Commenta

Ricerca idrocarburi: "no" della Regione al progetto Lograto

idrocarburi

Dopo mesi di lotte da parte degli ambientalisti di mezza Lombardia, la Regione ha deciso di archiviare definitivamente il “progetto Lograto”, che prevedeva la ricerca di idrocarburi liquidi e gassosi nel sottosuolo di alcune aree lombarde, tra cui quella cremonese. Il progetto in questione, presentato dalla società Exploenergy Srl, richiedeva il premesso di ricerca per lo svolgimento di un programma esplorativo del sottosuolo finalizzato all’individuazione – mediante indagini geologiche, sismiche e perforazioni- di potenziali accumuli di idrocarburi (gas metano) all’interno di rocce serbatoio, idonei ad un successivo sfruttamento. Ad essere interessata a questa attività sarebbe un’area di 289 kmq su cui trovano sede 35 comuni lombardi, nelle province di Brescia, Bergamo, Cremona.

Fin da subito tutte le amministrazioni interessate avevano detto no al progetto. Di venerdì 12 settembre è giunta la comunicazione ufficiale che l’istanza è stata archiviata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti