Commenta

Don Bertoni ordinato diacono in Cattedrale Andrà a Vicomoscano

don-bertoni

Continuano i movimenti nella Diocesi di Cremona. in questi giorni il vescovo Dante Lafranconi ha nominato parroco delle Parrocchie “S. Siro vescovo” in Sospiro, “Natività di S. Giovanni Battista” in Longardore, “S. Sisto papa” in San Salvatore e “S. Marco evangelista” in Tidolo – tutte in Comune di Sospiro – don Federico Celini, trasferendolo dalla Parrocchia “S. Abramo” in Costa Sant’Abramo. Don Celini andrà a sostituire don Antonio Censori, promosso arciprete di Viadana. Don Celini potrà contare sulla collaborazione di don Giacomo Ghidoni – che è anche cappellano dell’Istituto Ospedaliero – e di don Martino Morstabilini.

Sabato 27 settembre, alle 15.30 nella Cattedrale di Cremona, il vescovo ordinerà diacono don Alessandro Bertoni, originario di Roggione di Pizzighettone. Per il 36enne studente del Seminario di Cremona, che come diacono andrà a Vicomoscano, la consacrazione sarà l’ultima tappa in vista dell’ordinazione sacerdotale di sabato 13 giugno 2015.
In preparazione all’importante evento, la sera di venerdì 26 settembre (ore 21) è in programma una veglia di preghiera, animata dal Seminario, presso il Santuario del Roggione, dove la mattina di domenica 28 settembre il nuovo diacono servirà all’altare nelle celebrazioni delle 8 e delle 10.30. Nel pomeriggio, invece, don Bertoni sarà al Santuario di Caravaggio dove parteciperà al pellegrinaggio diocesano presieduto dal Vescovo.

Il rito di ordinazione si svolgerà durante la Messa prefestiva che il vescovo Dante Lafranconi presiederà nel pomeriggio di sabato 27 settembre alle 15.30 in Cattedrale. La liturgia sarà concelebrata da diversi presbiteri diocesani. In particolare saranno presenti il vicario generale, i delegati episcopali, i canonici del Capitolo e i sacerdoti della nuova unità pastorale di Pizzighettone: il parroco don Enrico Maggi, il vicario don Andrea Lamperti Tornaghi e il nuovo collaboratore don Andrea Bastoni. In prima fila anche don Gianmarco Fodri, già parroco del Roggione, in procinto di trasferirsi a Casalbuttano.
I canti saranno proposti dal Coro della Cattedrale insieme alla Schola Cantorum di Roggione di Pizzighettone. Direzione affidata al maestro don Graziano Ghisolfi; all’organo il maestro Fausto Caporali.
Il servizio liturgico sarà assicurato dai seminaristi diocesani, compagni di studi dell’ordinando, guidati dal cerimoniere episcopale don Flavio Meani.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti