Commenta

Pizzul e Rissotto al Centro Pastorale per presentare 'Il segno degli Alpini'

centro-pastorale

Sabato 4 ottobre – ore 15.30 – presso la Sala Convegni del Centro Pastorale Diocesano, sarà presentato il  libro ‘Il Segno degli Alpini’, composto da scritti inediti, sugli Alpini, elaborati da alunni delle scuole di Cividale del Friuli (UD),  Arzignano (VI), Paluzza (UD) e Pellegrino Parmense (PR), Comuni dei quali l’8° Reggimento Alpini è Cittadino Onorario.

Sebbene l’incontro sia aperto a tutta la cittadinanza, la maggior attesa è nei confronti delle scolaresche, soprattutto elementari e medie, poichè offre, con lo sguardo e la sensibilità di coetanei studenti, la spontanea interpretazione dei valori che contraddistinguono il corpo degli Alpini.

L’evento sarà presentato da Bruno Pizzul e Filippo Rissotto, coautori della collana editoriale “In Punta di Vibram – L’Impronta degli Alpini”, e sarà allietato dal Coro Ana di Cremona, che eseguirà alcuni brani tratti dal proprio repertorio e ispirati alla prima guerra mondiale.

A completare l’unicità dell’evento, sarà presente il poeta e scrittore Roberto Piumini, che presenterà La Ballata  della Grande Guerra, che ha  composto – sulle  immagini scattate cent’anni fa – per evocare la necessità della Pace, così come trasmessaci da Mario Rigoni Stern e dal Cappellano Alpino San don Carlo Gnocchi, che vissero la guerra in prima persona.

Di grande profilo è anche la presenza dell’Associazione Nazionale Alpini, con il gen. Cesare di Dato, già direttore de ‘L’Alpino’, rivista dell’ANA, Beppe Parazzini, past-President nazionale dell’Ana, ed una delegazione dell’8° Alpini di Cividale del Friuli, fra i patrocinatori de “Il Segno degli Alpini”.

Prima dell’evento, gli invitati saranno ospiti presso la sede della Sezione Ana di Cremona, in via Realdo Colombo 2/4.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti