Commenta

Stanziati 15mila euro per riparare le auto della polizia di Cremona, da tempo ferme a causa di guasti

questura-cr

Dopo tanti problemi, finalmente ariva una buona  notizia per le forze dell’ordine cremonesi. Sono infatti stati finalmente stanziati i fondi, circa 15mila euro, per la riparazione della autovetture, sia della Questura che della Polizia stradale, che da tempo erano ferme e in stato di inutilizzo.

Una denuncia che da tempo veniva lanciata sui giornali locali e che era stata anche ribadita nel corso di un trasmissione televisiva in diretta sull’emittente Cremona1, alla quale il sindacato Sap aveva partecipato.

“A seguito delle nostre reiterate denunce pubbliche, il Dipartimento ha finalmente stanziato la somma di 11.000 euro per la Questura e di 3.800 euro per la Polizia Stradale ()per un totale di 14.800 euro) per poter provvedere alle riparazioni urgenti che consentano di “rimettere in strada” le autovetture per il controllo del territorio e per la viabilità stradale in Provincia – fa sapere con soddisfazione il segretario provinciale, Gianluca Epicoco -. Vogliamo anche ringraziare pubblicamente il Sottosegretario Senatore Luciano Pizzetti, che si è personalmente speso sin da subito per la risoluzione positiva di questa problematica e di altre che abbiamo posto sul tappeto nei mesi scorsi così come ringraziamo gli amici della stampa e della televisione che hanno dato voce alla nostra protesta”.

Le autovetture sono già in corso di riparazione e presto potranno riprendere il loro servizio. “Siamo consapevoli che si tratta comunque di autovetture usurate e con molti chilometri alle spalle e ci adopereremo per cercare di lavorare in vista di un progressivo rinnovamento del parco auto tenendo conto delle esigue risorse a disposizione nei capitoli di bilancio” conclude Epicoco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti