Commenta

Lanfredi sotto fuoco amico: 'Operato altamente insufficiente'

lanfredi-evid

Guerra aperta nel Movimento 5 Stelle, a partire dal tema delle nozze tra persone dello stesso sesso, sul quale la consigliera comunale Lucia Lanfredi ha presentato una mozione in Consiglio.  I “Veri pentastellati”, meet up sorto la scorsa estate poco dopo le elezioni, colgono l’occasione del botta e risposta tra la stessa Lanfredi e Alex Conti (finora suo sostenitore) sul tema dei diritti gay per rinfacciare alla consigliera una serie di accuse che riguardano il suo modo di fare politica. “Le dichiarazioni di Alex Conti (“le vere priorità per Cremona sono altre, in primis il lavoro”)  – scrivono – sono state condivise e accettate dalla maggior parte degli attivisti iscritti al Meetup I Veri Pentastellati, molti dei quali candidati alle ultime elezioni amministrative (…)  I Veri Pentastellati di Cremona ricordano (a Lanfredi, ndr) qualora se lo fosse dimenticato, che la stessa è stata eletta come “portavoce” del Movimento 5 Stelle con incarico di consigliera comunale soprattutto anche con il sostegno dei candidati ora facente parte del nuovo Meetup del Movimento 5 Stelle, che l’incarico rivestito non è perpetuo ma sottoposto ai regolamenti nazionali del Movimento in via di attuazione (recall), che dare giudizi gratuiti o consigli non voluti non fa parte dei compiti della portavoce, che è stata eletta per presentare mozioni o interrogazioni di interesse locale, ma  soprattutto che svolga con impegno e passione il suo compito di portavoce/consigliera di minoranza, “attaccando” in senso politico la maggioranza a colpi di mozioni o interrogazioni (presentate tre in tutto riscontrati nel sito del Comune di Cremona) numeri che i Veri Pentastellati giudicano altamente  insufficienti rispetto a quelli presentati dai vari consiglieri comunali  del M5S in tutta Italia”.

Con la mozione presentata alcuni giorni fa, Lanfredi è stata la prima a portare nell’agenda politica cremonese  il tema delle trascrizioni sul registro di stato civile dei matrimoni tra persone dello stesso sesso contratti all’estero.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti