Commenta

Salone Studente Via il 26 novembre in s.Maria della Pietà

salpnestudente-evid

Una manifestazione dedicata ad alunni ed insegnanti delle scuole secondarie di primo grado, aperto alle famiglie e ai cittadini, disponibile anche ad entrare nelle classi, in una nuova formula condivisa con i dirigenti scolastici. Queste le principali caratteristiche del Salone dello Studente Junior 2014, annuale appuntamento di informazione e orientamento, organizzato dall’Agenzia Servizi Informagiovani del Comune di Cremona, giunto alla diciannovesima edizione. Si svolgerà dal 26 al 29 novembre al Centro Culturale S. Maria della Pietà (piazza Giovanni XIII).
Expo per le scuole. Le mattinate del 26, 27, 28 e 29 novembre dalle 8.30 alle 12.30 saranno dedicate alle Scuole Secondarie di Primo Grado. Le classi prenotate avranno la possibilità di visitare l’area espositiva ospitante le Scuole Secondarie di Secondo Grado e gli Enti di Formazione Professionale e di partecipare a uno o più laboratori.
Al tema dell’orientamento, filo conduttore della manifestazione, saranno dedicati il laboratorio sul metodo di studio Lo faccio domani: quando rimandare diventa uno stile e Identiteknicamente – Scopri la professione!, curato dal Gruppo Giovani Industriali di Cremona.
Ad “Expo Milano 2015 – Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita”, ed in particolare al tema dell’alimentazione nei suoi molteplici, aspetti saranno dedicati i laboratori proposti dal Settore Cultura e Musei del Comune di Cremona (La cucina romana antica, I misteriosi personaggi di Giuseppe Arcimboldo, Che cosa mangiano gli animali?) dall’ASL della provincia di Cremona (ASL Amica dei bambini… a scuola e Scegli la salute – La mia spesa salutare), dal Centro Fumetto “Andrea Pazienza” (Laboratorio lampo di fumetto: nutrire i fumetti…!) e la proiezione del film documentario di Morgan Spurlock, “Super Size Me”.
Non mancheranno i laboratori dedicati alla prevenzione e alla sicurezza condotti dalla Questura di Cremona (L’attività di prevenzione della Polizia di Stato) e dalla Polizia Locale del Comune di Cremona (Uno slogan per la sicurezza) e altre proposte culturali (Estetica e geometria in un minerale: le Donazioni Cauzzi e Guarneri al Museo di Storia Naturale).

Novità 2014: Il Salone va a scuola. Le classi partecipanti alla manifestazione avranno la possibilità di ospitare direttamente a scuola un orientatore dell’Agenzia Servizi Informagiovani del Comune di Cremona che realizzerà un intervento di informazione orientativa finalizzato a preparare gli studenti alla visita al Salone dello Studente Junior ed in particolare alla ricerca delle informazioni utili a sostenere una scelta consapevole o ad aiutare i ragazzi, dopo la visita al Salone, a rafforzare le capacità di analizzare ed elaborare criticamente le informazioni raccolte.

Pomeriggi per i docenti. Nel corso delle giornate espositive sono previsti, inoltre, due incontri dedicati ai docenti delle Scuole Secondarie di Primo Grado.
Il 27 novembre, dalle 14.30 alle 15.00 in Sala Rodi, si terrà la Presentazione del progetto di alfabetizzazione “Con parole cangianti”, a cura del Servizio Politiche Educative del Comune di Cremona. Nato nel 2005, il progetto vede lavorare in rete sui programmi di alfabetizzazione rivolti agli studenti non italofoni di recente immigrazione, il Comune di Cremona, l’Ufficio Scolastico Territoriale, la rete delle Scuole Secondarie di Secondo Grado e la Formazione Professionale, avvalendosi della consulenza di docenti alfabetizzatori esperti. Durante il periodo estivo, offre attività di alfabetizzazione anche per i ragazzi che passano dalla Scuola Primaria alla Secondaria di Primo Grado e/o dalla Secondaria di Primo Grado a quella di Secondo Grado.
Il 28 novembre, dalle 14.30 alle 18.30, presso il Centro Culturale Santa Maria della Pietà, sarà presentata ai docenti delle Scuole Secondarie di Primo Grado l’Offerta formativa territoriale cremonese. L’incontro è organizzato dall’Agenzia Servizi Informagiovani del Comune di Cremona e dall’Ufficio Scolastico Territoriale di Cremona. Dopo l’incontro, i docenti partecipanti potranno visitare l’area espositiva del Salone dello Studente Junior per confrontarsi direttamente con i colleghi delle Scuole Secondarie di Secondo Grado e degli Enti di Formazione Professionale.

Speciale Sabato per tutti. Il sabato pomeriggio, il Salone dello Studente Junior, dalle 14.30 alle 19.00, sarà aperto alle famiglie, oltre che a tutta la cittadinanza: sarà possibile visitare l’area espositiva che ospita le Scuole Secondarie di Secondo Grado e gli Enti di Formazione Professionale per confrontarsi direttamente con i docenti e raccogliere informazioni e materiale utile. Accompagneranno la visita incontri ed eventi. In particolare, si segnala l’appuntamento Dall’informazione alla scelta: come trasformare le informazioni in un progetto per il futuro scolastico dei propri figli nel corso del quale sarà presentata alle famiglie l’offerta formativa territoriale delle Scuole Secondarie di Secondo Grado e degli Enti di Formazione Professionale e saranno forniti consigli per accompagnare e sostenere decisioni efficaci e consapevoli. L’incontro, organizzato dall’Agenzia Servizi Informagiovani del Comune di Cremona, si svolgerà in Sala Rodi dalle 15.30 alle 16.30.

Il Salone è dei Ragazzi! Da sempre il Salone dello Studente coinvolge nella preparazione e gestione di alcune attività della manifestazione i ragazzi, veri protagonisti dell’iniziativa. Anche quest’anno torna l’appuntamento “Questione di Stile”, laboratorio di giornalismo realizzato con gli studenti del Liceo Classico “Daniele Manin”. I ragazzi saranno “inviati speciali” al Salone dello Studente e avranno il compito di evidenziare giorno per giorno i principali eventi che si realizzeranno all’interno della manifestazione. Si faranno carico di intervistare i protagonisti, ricercare le  situazioni più accattivanti, intervistare campioni di visitatori. Verrà realizzata la TV del Salone in collaborazione con il Liceo delle Scienze Umane “Sofonisba Anguissola”. I ragazzi si attiveranno per raccogliere interventi, immagini e opinioni tra le diverse iniziative proposte durante i 4 giorni dell’Expo. Allo stesso modo le hostess dell’Istituto d’Istruzione Superiore “Luigi Einaudi” presidieranno le sale e i diversi punti di interesse durante le giornate del Salone.

Orientamento e dintorni. Il Salone dello Studente Junior non termina il 29 novembre, ma prosegue fino a marzo  con Orientamento e dintorni, il ricco calendario di eventi, seminari, workshop, scuole aperte, attività, incontri e approfondimenti organizzati da realtà del territorio e dedicati a scuole, docenti, ragazzi, famiglie, operatori di settore e cittadini in genere. Tema principale della rassegna sarà “Expo Milano 2015 – Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita” con eventi e laboratori sull’alimentazione nei suoi molteplici aspetti. Non mancheranno poi i tradizionali appuntamenti di orientamento che avranno lo scopo di favorire una scelta consapevole del percorso di studi, anche grazie alla presentazione dell’offerta formativa provinciale, e di facilitare il passaggio tra i diversi ordini di scuole.
L’Agenzia Servizi Informagiovani, inoltre, è sempre a disposizione delle famiglie e delle Scuole Secondarie di Primo Grado per organizzare attività di consulenza orientativa.

Le date
– 26, 27, 28 e 29 novembre 2014 dalle 8.30 alle 12.30riservato alle scuole su prenotazione
– giovedì 27 novembre dalle 14.30 alle 15.30 riservato ai docenti
– venerdì 28 novembre dalle 14.30 alle 18.30 riservato ai docenti
– sabato  29 novembre dalle 14.30 alle 19.00 accesso libero a tutti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti