Commenta

Città gremita per il corteo storico Galimberti cerimoniere sul palco

torrone sessa-evid

foto Sessa

Si avvia a conclusione la penultima giornata della Festa del Torrone, contrassegnata da una vasta affluenza di persone tra gli stand dei dolci, in massima parte non cremonesi. Tra spettacoli di strada, angoli musicali, laboratori per bambini, visite guidate alla scoperta degli angoli meno noti della città, il fulcro della giornata è stato il corteo storico, oltre 140 figuranti partiti in mattinata da Milano, che hanno dato vita ad un festoso corteo rinascimentale per le vie del centro.

Gran finale poco dopo le 17 in piazza del Comune, dove è stato allestito il banchetto nuziale, come sempre sul palco di fronte al battistero, animato per tutto il pomeriggio da laboratori di danza e musica per i più giovani e dallo spettacolo di Mary Poppins portato in scena dalla Gymnica Cremona. Figurante d’eccezione il sindaco Gianluca Galimberti che, in veste di gran cerimoniere quattrocentesco, ha ‘celebrato’ lo sposalizio cui si deve, secondo tradizione, l’invenzione del torrone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti