Commenta

Cremona Solidale e Fondazione, nominati i nuovi Cda: Arcaini e Garoli alla guida Galimberti: 'Tensioni, ma le abbiamo gestite'

cda-evid

Foto Sessa

Ufficializzate nella mattinata di sabato le nomine dei Consigli di amministrazione di Fondazione Città di Cremona e dell’Azienda Speciale Cremona Solidale.

Per la Fondazione sono stati presentati 27 curriculum, di cui 9 provenienti da consiglieri comunali (18 uomini e 9 donne). Presidente è stata nominata Uliana Garoli (in forza al Pd), avvocato, già consigliera di parità in Provincia. Consiglieri: Fiorenzo Bassi, Giancarlo Bosio, Paola Romagnoli e Giancarlo Storti.

Per l’Azienda Cremona Solidale sono stati presentati 16 curriculum, di cui 6 provenienti da consiglieri comunali (10 uomini e 6 donne). Alla carica di presidente è stato nominato Emilio Arcaini (proposto da Fare Nuova la Città). In consiglio: Alessandra Cappelletti, Ilaria Rita Giordano, Andrea Grazioli, Maria Cristina Manfredini.

“Si è trattato di nomine condivise, che hanno portato delle tensioni all’interno della maggioranza, che però abbiamo saputo gestire – ha detto il sindaco Gianluca Galimberti, presentando i nuovi Cda -. C’è stata forte condivisione e un’accurata analisi dei curriculum. Abbiamo voluto valutare una pluralità di competenze.

GUARDA I CURRICULUM DEI MEMBRI DEI CDA

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti