Commenta

L'Aereoporto del Migliaro verrà acquistato dai soci per un milione di euro

aeroporto-migliaro

Dopo 57 anni l’aeroporto del Migliaro diventa di proprietà dei soci. Entro la fine dell’anno la struttura, che in questi ultimi anni è stata al centro di infuocate polemiche con l’amministrazione provinciale guidata dall’ex presidente Massimiliano Salini, proprietaria dei quasi 200mila metri quadrati (e che ora rientra tra le proprietà del Fondo Eridano). L’area ora diverrà finalmente proprietà della società Aeroporto Migliaro Srl, costituita proprio per poter acquistare tutta l’area, alla quale hanno aderito una settantina di soci.

La decisione di acquistarlo è stata presa dopo che l’Amministrazione provinciale, due anni fa, aveva deciso al momento del rinnovo della convenzione, di aumentare l’affitto o, nel caso in cui la trattativa fosse fallita, di vendere l’area cambiandone la destinazione d’uso. A questo punto il presidente Angelo Castagna, supportato dai soci, ha intrapreso la via dell’acquisizione dell’area, per 1.100.000 euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti