Commenta

Nonostante i disservizi la Regione rinnova Trenord per 5 anni

alloni-treni-evid

Mentre la situazione sulle linee ferroviarie lombarde – e soprattutto la Milano-Cremona-Mantova – è sempre più pesante, la Regione rinnova il contratto con Trenord – in scadenza a dicembre – per altri 5 anni. A denunciarlo è il consigliere regionale Agostino Alloni, che ha ricevuto la notizia direttamente dall’assessore a Infrastrutture e Trasporti, Alberto Cavalli, in risposta ad un’interrogazione presentata ad hoc.

“La risposta dell’assessore non ci ha sorpresi – dichiara l’esponente del Pd – e nemmeno soddisfatti. La Giunta, nonostante i dati dimostrano che il servizio negli ultimi due anni sia peggiorato sensibilmente, preferisce riconfermare Trenord con tutti i suoi limiti con una delibera prevista per fine anno. La strada che noi indichiamo è quella di prorogare il contratto per il tempo necessario ad indire una gara europea così come fatto in Emilia Romagna che ha la possibilità di rinnovare i due terzi del parco rotabile ammortizzando gli investimenti nei prossimi  22 anni e mezzo. Come pensa Regione Lombardia di migliorare la situazione e di fare i necessari investimenti su ferro se il piano industriale è a corto respiro? Cinque anni di contratto sono insufficienti per pensare di dare una svolta ad un sistema ferroviario moribondo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti