Commenta

Croce Rossa sfrattata da via Mantova Nuova sede nelle ex cabine Enel

ambulanza_croce_rossa

La Croce Rossa nell’immobile di proprietà dell’Enel, in via Persico, sul lato sinistro della via dopo il nuovo sottopasso, direzione Maristella: questa potrebbe essere la nuova sede dell’associazione che attualmente occupa i locali prospicienti la palazzina Liberty di via Mantova, di proprietà comunale. L’affitto scadrà a fine anno anno e l’amministrazione ha già manifestato l’intenzione di non rinnovarlo, per l’impossibilità di consegnarlo agli inquilini in uno stato decente, ave,do lo stabile pecche strutturali e necessitando di importanti interventi di riqualificazione.

Dal canto suo, anche la Croce Rossa ha espresso la volontà di stabilirsi in locali più ampi, proprio quelli che potrebbe offrire l’area delle ex cabine Enel.Una buona notizia per la Croce Rossa, e che riguarda anche il distaccamento locale, era arrivata all’inizio di settembre, a seguito dell’accordo raggiunto tra l’associazione, regione lombardia e le sigle sindacali. Oltre 700 dipendenti, fino ad allora assunti a tempo, saranno stabilizzati e potranno contare sul mantenimento dei livelli salariali.

La Croce Rossa aveva avviato un processo di riorganizzazione della propria struttura: dal 1 gennaio 2014 tutti i Comitati Locali e Provinciali erano stati trasformati in Associazioni di promozione sociale, con il Comitato Centrale ed il Comitato Regionale confermati soggetti pubblici fino al 2015. Ora i dipendenti saranno assunti alle dirette dipendenze dei singoli Comitati. E quello di Cremona, da tempo in cerca di una nuova ‘casa’, forse l’ha trovata.

sb

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti