Commenta

Riorganizzazione uffici comunali Iniziata distribuzione questionari

comune-mp1

Il Comune indaga le competenze dei propri dipendenti cercando di fare emergere criticità e punti di forza di ciascun settore.  Come annunciato in una partecipata assemblea dei dipendenti di qualche settimana fa, è iniziata la distribuzione del questionario che dovrà aiutare l’amministrazione a delineare le prospettive di sviluppo dei servizi. I questionari sono due, uno dei quali anonimo per favorire la sincerità nelle risposte. Per fugare ogni dubbio  – visto che la cosa preoccupa sempre molto i dipendenti – verrà utilizzato un codice che non sarà in nessun modo associabile alla persona che ha risposto. Le risposte dovranno tornare indietro all’ufficio  personale entro il 20 gennaio. Nell’aria c’è sempre la riorganizzazione del personale e dei servizi, con la creazione di alcune aree del tutto nuove (come l’Area Vasta) e il nuovo assetto degli assessorati; la scorsa estate poi qualche cambiamento c’è già stato in seguito alla mobilità interna per ricoprire i ruoli di funzionari. Il questionario intende  anche essere la base per costruire una banca dati delle competenze presenti in Comune, nell’ottica di una rotazione del personale da un servizio all’altro. Una ricognizione a cui stava lavorando anche la precedente amministrazione Perri, ma che non ha avuto modo di manifestarsi anche a causa della conflittualità ai tavoli di trattativa tra rsu e parte aziendale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti