Commenta

Via Ghinaglia, miglioramenti per l'illuminazione

a

Dopo alcune segnalazioni e incontri con commercianti e residenti, il Comune ha dato incarico ad Aem di migliorare l’illuminazione pubblica nel primo tratto di via Ghinaglia. I lavori sono partiti mercoledì. “Con questo intervento – commentano gli assessori alla Salute e al Territorio Alessia Manfredini e alla Città vivibile e Rigenerazione urbana Barbara Manfredini – si vuole intervenire celermente per migliorare la visibilità lungo questa importante arteria cittadina, caratterizzata dalla presenza di attività commerciali ed esercizi pubblici, e per ottenere un risparmio del 50% sui consumi energetici”.

L’impianto attuale è costituito da apparecchi con sorgente luminosa a sodio ad alta pressione della potenza di 250W appesi a funi posizionate a circa 8 metri d’altezza rispetto al piano stradale. L’alimentazione degli apparecchi avviene tramite una linea elettrica aerea. A seguito di un sopralluogo serale sono state rilevate le zone più critiche e che manifestano maggiore carenza di luce, quelle dei marciapiedi e dei parcheggi, comprese tra le alberature esistenti a bordo carreggiata e gli edifici.

Per la soluzione del problema, mantenendo l’impianto esistente, vengono sostituite le attuali lampade con nuove apparecchiature a luce bianca della potenza di 140W, ad elevata efficienza e resa cromatica, dotate di un sistema di autoriduzione dei consumi nelle ore centrali della notte.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti