Commenta

Gli auguri del sindaco alla polizia locale: 'presidio per il territorio'

locale

“C’è un sempre maggior bisogno di sicurezza non solo come repressione, ma come presenza sul territorio. Per questo vi ringrazio, per il vostro impegno e per la vostra dedizione”. Con queste parole il sindaco del Comune di Cremona Gianluca Galimberti ha portato i suoi auguri al comando della Polizia Locale. A fare gli onori di casa, il comandante Pierluigi Sforza, il vicecomandante Roberto Ferrari, l’Associazione Provinciale della Polizia Municipale e i vigili in pensione. Con il sindaco il vicesindaco Maura Ruggeri, l’assessore con delega alla Polizia Locale Barbara Manfredini, la presidente del Consiglio comunale Simona Pasquali e il Segretario generale Pasquale Criscuolo.

“Vi ringraziamo perché siete un presidio sul territorio – ha detto il Sindaco – Noi, come Amministrazione, ci siamo e vogliamo continuare a lavorare insieme per aumentare le forze a disposizione, migliorare la strumentazione e costruire sinergie nei quartieri”.

A seguire alcune premiazioni a figli di agenti della Polizia Locale per meriti scolastici. La signora Gentilina Cella, figlia di un ex brigadiere della Polizia Municipale, ha premiato Alberto Graziani, mentre l’Associazione Provinciale della Polizia Municipale ha riconosciuto i risultati scolastici di Mattia Gerevini. Un ricordo anche alla moglie e al figlio di Vincenzo Perini, agente recentemente scomparso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti