Commenta

Molesta una donna, non sa che è un'agente Esibizionista nei guai

molestatore

Un cremonese di 38 anni è stato denunciato a Brescia per atti osceni in luogo pubblico. E’ successo alcuni giorni fa in pieno pomeriggio nella zona sud della città. L’uomo ha avvicinato una donna che si stava allenando lungo la strada. Non poteva sapere che lei era un’agente della polizia locale di Brescia fuori servizio. Dopo essersi avvicinato, il cremonese si è abbassato i pantaloni. Prontamente, l’agente ha annotato il numero di targa della macchina a bordo della quale l’uomo si era allontanato, risalendo così facilmente alla sua identità. L’uomo è stato successivamente rintracciato nella sua abitazione e denunciato per il suo atto di esibizionismo. Dagli accertamenti è risultato che il cremonese in passato era già finito nei guai per episodi simili. Era infatti stato denunciato in provincia di Cremona per atti osceni ai danni di minori, mentre altre volte era stato trovato in atteggiamenti sospetti nei pressi di edifici scolastici.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti