Commenta

Aspirano le banconote dai distributori self-service: tre colpi anche a Cremona

benzinai-evid

“Hanno colpito anche dalle nostre parti. Fate attenzione”. Lo dice Graziano Bossi, rappresentante dell’Asco (Gruppo benzinai Ascom) e a sua volta benzinaio in Trescore, che avverte che una banda è in azione anche nel cremonese e cremasco. I malviventi colpiscono in pieno giorno. Arrivano al distributore, fingono di inserire le banconote nel self service e invece, tramite un potente aspiratore, prelevano le banconote che sono all’interno del macchinario. Quindi se ne vanno.

La banda ha già colpito tre distributori a Cremona, quattro a Piacenza, quattro a Lodi, due a Crema e altri nel bergamasco. Per quanto riguarda Crema, il distributore che ha dovuto fare i conti con i malviventi è quello di via IV Novembre, che sorge nel pressi del Blitz. Secondo la denuncia, depositata dal titolare presso il commissariato di Crema, i banditi sono arrivati nella notte, hanno fatto un buco nella colonnina e poi hanno aspirato tutti i soldi che erano presenti, circa mille a euro. Il proprietario si è accorto del furto questa mattina, quando ha aperto. Probabilmente il furto è stato registrato dalle telecamere di servizio e da quelle comunali che insistono nella zona.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti