Commenta

Decoro urbano, Comune istituisce l'Agente ambientale

a

A tutela dell’ambiente e del decoro urbano la Giunta comunale di Cremona ha istituito la figura dell’Agente ambientale. La notizia è stata diramata nella mattinata di mercoledì. “Questa nuova figura – si legge nella nota di Palazzo comunale – avrà il compito di verificare violazioni delle norme e disposizioni contenute nel regolamento per la disciplina del servizio di nettezza urbana, delle ordinanze comunali che regolano l’igiene urbana, il conferimento, deposito temporaneo e differenziazione e smaltimento dei rifiuti urbani ed assimilabili, nonché il corretto utilizzo e rinnovo dei cestini porta rifiuti”. Non solo: dovrà anche segnalare violazioni di tipo penale riguardante le disposizioni legislative in materia ambientale e si interfaccerà quotidianamente con il gestore e i nuovi agenti ambientali individuati dal gestore.

Nessuna nuova assunzione: sarà utilizzato personale dipendente formato su queste tematiche.

“L’obiettivo che ci poniamo con questa iniziativa – spiega l’assessore al Territorio e alla Salute Alessia Manfredini -, anche alla luce delle recente modifiche degli orari per l’esposizione del cartone per le attività commerciali, è intervenire in modo sempre più efficace a tutela della salvaguardia dell’ambiente e del decoro urbano, rafforzando la vigilanza contro ogni forma di abbandono incontrollato di rifiuti, riservando particolare attenzione alle modalità con le quali viene effettuata la raccolta differenziata e il sistema del porta a porta che verrà esteso su tutto il territorio comunale e all’abbandono di rifiuti e materiali e alle deiezioni animali”.

“L’abbandono di rifiuti indifferenziati di materiali ingombranti, di rifiuti solidi urbani, solitamente in prossimità dei centri di raccolta posizionati lungo le strade o l’esposizione di materiali non negli orari previsti – sottolinea il Comune – è un fenomeno di difficile controllo, sia per le dimensioni dell’area comunale che per  il ridotto organico della polizia locale e del gruppo di guardie ecologiche volontarie. Grazie all’istituzione di questa nuova figura, si va ad integrare e supportare il servizio svolto, rendendo in questo modo più incisivo il lavoro di controllo e di presidio del territorio, in sinergia con gli agenti della polizia locale e il gestore Aem Gestioni”.

Comune e Aem Gestioni intervengono nuovamente con un comunicato sugli orari della raccolta del cartone e “rinnovano l’invito alle attività commerciali interessate a collaborare fattivamente a rispettare le modalità nonché gli orari di esposizione degli imballaggi e ringraziano sin da ora per la disponibilità”: “Si ricorda che il ritiro del cartone  sarà effettuato nelle ore centrali della giornata (12.30-14.30) alla chiusura dei negozi, per  evitare prolungate giacenze di rifiuti sul suolo pubblico. Nelle altre aree la raccolta anziché al mattino verrà effettuata in orario pomeridiano. Si invita inoltre i titolari delle attività commerciali ad attenersi ad osservare le seguenti disposizioni: disporre i cartoni ordinatamente, debitamente piegati in modo da occupare il minor spazio possibile, e comunque tali da non costituire intralcio alla circolazione veicolare e pedonale; ridurre il volume degli imballaggi in cartone ed esporli esclusivamente sulla sede stradale prospiciente la propria attività nel giorno ed all’orario indicato. La frequenza di ritiro dell’imballaggio in cartone non ha subito variazioni”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti