3 Commenti

Dopo l'ultimo investimento, spostate le strisce pedonali di via Persico

via persico strisce-evid

Dopo l’ennesimo investimento (sembra ve ne siano stati tre in poche settimane), il Comune si è deciso a spostare le strisce pedonali di via Persico, collocate proprio all’uscita dal sottopassaggio, provenendo dallo stadio: un punto decisamente pericoloso per i pedoni che si arrischiavano ad attraversare la strada, in quanto le auto provenienti dal sottopasso non hanno una visibilità ottimale.

Ha rischiato grosso l’ultima “vittima” di quelle strisce, Nunzia, dipendente comunale, che ha subìto, a causa dell’investimento, la frattura di una vertebra molto delicata. “Ero uscita da una riunione di lavoro, verso le sei e mezza – racconta la donna, uscita da poco dall’ospedale -. Ho iniziato ad attraversare la strada sulle strisce. Avevo visto l’auto che stava arrivando, in lontananza, ma pensavo si sarebbe fermata, vedendomi passare. Invece non mi ha vista. Fortunatamente il conducente andava piano, altrimenti non sarei qui a raccontarlo. Quelle strisce erano pericolose, sono contenta che le abbiano finalmente spostate”.

lb

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • paolo

    Ribadisco il concetto: ormai siamo nelle mani di “dilettanti allo sbaraglio”

    • Radice Quadrata

      Ma secondo te, chi l’ha messo lì e chi ha firmato esecuzione e idoneità del progetto pagherà o verrà promosso?

  • Pierangelo.

    il passaggio pedonale deve essere maggiormente VISIBILE;potete spostalo dove volete,ma se non é fortemente VISIbile è sempre pericoloso.Aveve visto a quale velocita escono dal sottopasso alcuni veicoli?