Commenta

Pista ciclabile via Milano Lavori iniziati per 448mila euro

ciclabilecartello-evid

Iniziati questa mattina i lavori per la realizzazione del primo tratto della pista ciclopedonale Cremona-Cavatigozzi, quale prosecuzione dell’attuale che si interrompe in corrispondenza di via Paolo Corazzi. Questo tratto giungerà sino a via Picenengo. “E’ questo  – spiegano dal Comune – il frutto di un serrato percorso intrapreso dall’amministrazione con il privato, al quale spetta la realizzazione dell’opera, per accelerare le procedure. L’ultima riunione si è tenuta lo scorso 14 gennaio, presenti l’assessore al Territorio e alla Salute Alessia Manfredini, l’assessore all’Area Vasta Andrea Virgilio, il direttore del Settore Lavori Pubblici Marco Pagliarini e il dirigente dell’Unità di staff Urbanistica Marco Masserdotti, nella quale è stato concordato e sottoscritto il cronoprogramma dei lavori.

“L’intervento, realizzato a cura della I.I.C. (Iniziative Immobiliari Srl), è eseguito dall’impresa Immobiliare Raffaella s.r.l. di Monticelli d’Ongina (Pc), che si è aggiudicata l’assegnazione dei lavori a seguito della gara di competenza della stessa I.I.C.: in base alla convenzione stipulata il 16 maggio 2014 con il Comune di Cremona, è il privato che si è assunto il compito di realizzare l’opera (direttore dei lavori è l’arch. Achille Persico). Infatti, in alternativa alla cessione di mq 2.348,70 di aree per attrezzature pubbliche e di interesse pubblico, la società proprietaria dell’edificio di via Colletta (ex sede del Distretto Militare ed ora interessato da un intervento di ristrutturazione), si è assunta a proprio carico l’esecuzione dell’opera per l’importo di 448.612,00 euro a fronte di un valore di monetizzazione di 422.766,00 euro.
Dal canto suo l’Amministrazione comunale conferma la volontà di arrivare all’esecuzione dell’intera pista ciclabile in totale sicurezza”.

® RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti