Commenta

Il maltempo blocca anche la circolazione ferroviaria Ritardi fino a 60 minuti

treno-neve

Il maltempo colpisce anche la circolazione ferroviaria. Il forte vento di queste ore ha provocato la caduta di alcuni rami sulla linea elettrica lungo la linea Codogno-Cremona, causando la sospensione del traffico ferroviario tra Pizzighettone e Acquanegra Cremonese, per il tempo necessario a liberare la linea. Il movimento dei treni è poi ripreso intorno alle 14.10.

Del resto la giornata era già partita male, con la soppressione del convoglio 5343 (Codogno 6.43 – Cremona 7.21), a causa di un guasto. Tuttavia il peggio è arrivato intorno alle 13.30, quando i rami hanno provocato l’interruzione temporanea del traffico ferroviario, con ritardi fino a tre quarti d’ora.

Non va meglio sulla Brescia-Cremona, dove un guasto causato dal maltempo all’altezza di San Zeno sta provocando numerosi rallentamenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Tags,
Commenti