Commenta

Terapia anticoagulante, a Cremona in cura il 2,2% della popolazione

dott-testa

Nell’Aula Magna Magda Carutti dell ‘Ospedale di Cremona si è svolto venerdì mattina il convegno nazionale La gestione delle terapie anticoagulanti. Un appuntamento annuale che ha lo scopo di affrontare nel dettaglio gli aspetti pratici gestazionali dei pazienti in terpia con i farmaci di più recente introduzione. “Oggi a Cremona il 2,2% della popolazione è in terapia anticoagulante” ha dichiarato la dottoressa Sophie Testa, direttore del Dipartimento di medicina di laboratorio Centro emostasi e trombosi dell’Ospedale di Cremona. “Seguiamo attivamente 5000 persone in terapia con farmaci antivitamina k e circa 200 persone con i farmaci anticoaguanti ad azione diretta di recente introduzione” ha concluso la dottoressa Testa. Al convegno è stato presentato anche il sito www.anticoagulazione.it, coordinato dal professor Gualtiero Palareti, che si pone l’obiettivo di divulgare le scoperte più recenti del mondo scientifico in tema e la loro applicazione clinica.

Fband

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti