Commenta

Matronei, Tribunale e palazzo Grasselli aperti per le visite del Fai

CattedraleInterno-evid

Buona occasione per visitare il palazzo del Tribunale da un punto di vista storico artistico, oltre che per le aule giudiziarie. Palazzo Silva Persichelli è infatti uno dei palazzi storici di Cremona aperti al pubblico per le giornate di primavera, sabato 21 marzo. Aperti con visite guidate da parte degli ‘apprendisti Ciceroni’ di liceo ginnasio Manin e liceo artistico Munari, saranno anche palazzo Grasselli e i matronei e coro della Cattedrale. Questo il dettaglio del programma cremonese.

Matronei e coro della Cattedrale di Santa Maria Assunta. Piazza del Comune
Ribaltare il punto di vista dell’osservazione della Cattedrale: questo permette la visita ai matronei della Cattedrale, al di sopra delle volte quattrocentesche della navatella laterale, procedendo al di sotto degli imponenti archi gotici, fino all’affaccio mozzafiato sugli affreschi cinquecenteschi del presbiterio. Da qui, una volta scesi, si ammira il coro ligneo del Platina, finemente intagliato, e si apprezza l’intero ciclo di affreschi della navata centrale, fino alla grandiosa Crocifissione del Pordenone.
Orari di apertura Cattedrale: Venerdì 20, ore 14,30 – 17,30: Ingresso esclusivo per gli Iscritti FAI; possibilità di iscriversi al FAI sul posto. Sabato 21, ore 10,30 – 12,30 e 14,30 – 17,30. Domenica 22, ore 14,30 – 17. La visita dei matronei è riservata ai soli iscritti FAI anche il sabato e la domenica; durante gli orari di apertura è possibile iscriversi al FAI sul posto. La visita al coro ed alla zona presbiteriale è aperta a tutti.

Palazzo Silva Persichelli (sede del Tribunale e della Procura della Repubblica). Via Tribunali 13
È una vera e propria “Cittadella giudiziaria”, oggi, l’ampia area occupata dal palazzo rinnovato nel XVIII secolo da Faustino Rodi per il marchese Silva e dall’edificio concesso dal marchese Persichelli ai gesuiti per trasformarlo in convitto, alla metà del XIX secolo. Dopo un recente restauro è possibile apprezzarne le decorazioni neoclassiche, le proporzioni delle facciate, le corti ed i numerosi ambienti e dettagli, ora opportunamente valorizzati. Il complesso è attualmente sede del Tribunale e della Procura della Repubblica.
Orari di apertura Palazzo Silva Persichelli: Sabato 21, ore 9 – 18

Palazzo Magio Grasselli, Via XX Settembre 37
Complesse ed affascinanti le vicende della costruzione, dell’ampliamento e dei passaggi di proprietà del palazzo, fino al lascito al Comune di Cremona, vincolato ad un uso pubblico, ancora da precisare. La visita è un tuffo nel Seicento, con sale di rappresentanza uniche in città, dipinte da Giuseppe Natali e Giovanni Manfredini, l’importante scalone e gli ambienti di servizio; si conclude con l’accesso al Salone dei Ricevimenti, con le decorazioni settecentesche di straordinaria bellezza dello stesso Manfredini, in ottimo stato di conservazione. Ricco di essenze secolari è il grande parco oltre il cortile.  Orari di apertura Palazzo Magio Grasselli: Domenica 22, ore 9 – 18.

Inoltre da giovedì 12 marzo e fino al 27  è aperta presso la sede dell’Archivio di Stato la mostra documentaria sui beni aperti a Cremona (via Antica Porta Tintoria 2). lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 15 fino al 27 marzo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti