Commenta

Vanoli, sconfitta in casa contro Dolomiti Trento

pancotto-domenica

La Dolomiti Energia Trento conquista il PalaRadi superando la Vanoli Cremona 82-77. La differenza l’hanno fatta soprattutto con i tiri da tre punti nel terzo tempo  ed un’alta velocità in attacco che spesso non ha concesso ai padroni di casa di piazzarsi in difesa.

Inizia bene Campani che infila due triple consecutive e lotta sotto i tabelloni con caparbietà. Terza tripla a segno ad opera di Bell e la Vanoli Cremona si porta sul 15-6. Time out per Trento che riorganizza la difesa e riesce a recuperare qualcosa con canestri di Owens e pascolo. Daniel entra sul parquet e si fa subito sentire. I biancoblu hanno un rallentamento, la Dolomiti Trento centra il bersaglio da tre punti ed effettua il sorpasso al 9’ 20-19. Al 10′ Vanoli avanti 21-20. La gara prosegue all’insegna dell’equilibrio con le due formazioni che rispondono colpo su colpo 29-28 al 15’.

Nonostante un  paio di azioni spettacolari dei padroni di casa con alley oop e schiacciata di Clark la situazione non cambia. I tiri liberi di Hayes ed uno di Campani fruttano il 38-33 al 18’. Al riposo 40-35 per  Daniel e compagni che  hanno catturato 18 rimbalzi in difesa.  Inizio di ripresa e Trento recupera il passivo. Si prosegue con “triple” da ambo le parti 47-50 al 25’. Altre “bombe” di Mitchell e Baldi Rossi  ed i bianconeri allungano 47-58 al 26’. Con pazienza Cremona si rimette in corsa con Clark e Mian 54-58 al 28’.  Trento realizza la sua  sesta “tripla” nel periodo ed al 30’ va sul 56-65. I bianconeri hanno lucidità ed Energia, giocano in velocità e centrano sempre il bersaglio:  62-73 al 35’. Bell con due triple ridà coraggio ai suoi ma la compagine di coach Buscaglia  controlla le operazioni e coglie  il successo che la mantiene in corsa per i play-off.

Marco Ravara

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti