Commenta

Strade sottosopra in piazza Lodi, via Mincio e Cà del Vescovo

cantiere aem-evid

Vari cantieri pubblici in giro per la città a partire da lunedì prossimo 13 aprile. Il più impattante riguarda la zona di piazza Lodi con un intervento che si protrarrà sino al 31 agosto prossimo, da parte di AEM Gestioni con Padania Acque Gestione e Linea Distribuzione, in accordo con il Comune. L’opera è necessaria per la realizzazione della rete del teleriscaldamento. In occasione dei lavori si interverrà anche sulle condotte dell’acqua, della fognatura e della fibra ottica per adeguarle alle crescenti necessità della cittadinanza e prevenire eventuali guasti e disservizi. Al termine sarà ripristinata la pavimentazione stradale.
Per limitare i disagi, l’intervento sarà attuato in tre fasi:
1a fase: via Santa Barbara per tutta la sua estensione – piazza Lodi lato est (via Santa Barbara – via Amati incrocio escluso)
2a fase: piazza Lodi lato est (via S. Barbara – via Amati incrocio escluso)
3a fase: piazza Lodi lato nord (via Amati – via Colonnette)
Durante gli interventi sarà attivo il divieto di circolazione nel tratto interessato dal cantiere e garantito l’accesso pedonale alle proprietà laterali e alle attività commerciali. Le modifiche alla viabilità saranno evidenziate con apposita segnaletica. Durante la prima e la seconda fase dei lavori, via Santa Barbara sarà chiusa alla circolazione, pertanto l’accesso a piazza Lodi da corso Matteotti dovrà avvenire da via Zaccaria del Maino e via Amati. Il senso unico di via Amati, nel tratto tra via Zaccaria del Maino e piazza Lodi sarà dunque provvisoriamente invertito consentendo la circolazione in direzione piazza Lodi. Le modifiche alla viabilità per quanto riguarda la terza fase dei lavori saranno comunicate successivamente.
Per tutta la durata della prima e seconda fase del cantiere sarà riservata una specifica area in via Amati per il parcheggio dei residenti di via Santa Barbara con passo carraio ostruito dai lavori. Per usufruire dei posti auto riservati, i residenti devono richiedere l’autorizzazione da esporre sull’auto, presentando il libretto (o carta) di circolazione, all’Ufficio Permessi presso la sede di LINEACOM – via Persico n. 31, numero verde 800 189 780 – ufficio.permessi@comune.cremona.it.

Sempre dal giorno 13 aprile 2015 lavori di riqualificazione dei sottoservizi anche  in via Cà del Vescovo nel tratto compreso fra via BERGONZI (incrocio escluso) e via ALENI (incrocio escluso).I lavori si concluderanno il 6 giugno 2015. Durante gli interventi sarà attivo il divieto di circolazione nel tratto interessato dal cantiere e garantito l’accesso pedonale alle proprietà laterali e alle attività commerciali.Le modifiche alla viabilità saranno evidenziate con apposita segnaletica.

Infine, lavori di riqualificazione delle reti di acqua e gas in via Mincio dal 13 aprile al 26 giugno 2015. Per limitare i disagi, l’intervento sarà attuato in quattro fasi, una successiva all’altra:

FASE A (dal 13 aprile 2015): via Mincio tratto via Lugo – via Adige intersezione compresa; FASE B: via Mincio tratto via Adige – via Oglio; FASE C: via Mincio tratto via Oglio intersezione compresa – via Chiese; FASE D: via Mincio tratto via Chiese intersezione compresa – via Adda. Durante gli interventi sarà attivo il divieto di circolazione e il doppio senso di marcia nel tratto interessato dal cantiere e sarà garantito l’accesso alle proprietà laterali. Le modifiche alla viabilità saranno evidenziate con apposita segnaletica. Sarà attivo il divieto di sosta con rimozione forzata 0-24 in via Mincio – via Ticino – via Adige, secondo le esigenze di cantiere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti