Commenta

Dordoni-Casa Pound Per Guido Taietti obbligo di dimora

rissa-evi

Tolti i domiciliari a Guido Taietti, l’esponente di Casa Pound Cremona arrestato (e finito inizialmente in carcere) con l’accusa di tentato omicidio (oltre che di rissa) per quanto accaduto a Emilio Visigalli, l’attivista del centro sociale Dordoni ferito gravemente durante lo scontro del 18 gennaio in via Mantova. A Taietti, difeso dall’avvocato Marcello Lattari, il giudice Pierpaolo Beluzzi ha deciso per la misura più lieve dell’obbligo di dimora a Pontevico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti