3 Commenti

Si avvicina l'apertura di Expo 2015 Alberghi cremonesi vicini al sold out

panorama-cremona

Mancano otto giorni all’apertura di Expo 2015, l’esposizione universale che vedrà arrivare a Milano secondo le previsioni 20 milioni di turisti. Sarà anche e sempre più l’Expo dei territori, anche di Cremona, che spera di poter trarre beneficio turistico ed economico sia nei sei mesi dell’esposizione universale sia nei mesi successivi, usando Expo come traino per attirare gente. Sicuramente le cose si stanno mettendo piuttosto bene per quanto riguarda le prenotazioni alberghiere. A Milano non c’è il tutto esaurito perchè i prezzi delle stanze sono lievitati. A goderne sono invece le città limitrofe, tra cui Cremona: rispetto a maggio dell’anno scorso le prenotazioni negli alberghi della nostra città sono aumentate del 46% e durante la prima settimana di maggio, la prima settimana di Expo, gli hotel cremonesi si avvicinano al sold out, con soltanto l’11% delle stanze libere. Dati che non possono non far sperare in qualcosa di buono anche per l’intero periodo dell’esposizione, fino ad ottobre. Bene gli hotel del centro, grazie anche al traino del Museo del Violino e della liuteria in generale che pare funzionare come punto di forza e biglietto da visita della nostra città. Che sia proprio questo il primo effetto che Expo porta a Cremona? fband

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Antonio

    Non posso che essere felice del fatto che qualcosa si stia muovendo e che anche a Cremona un minimo di beneficio arrivi da Expo, credo però che questa grande esposizione porti più danni che altro.
    Parliamo di milioni e milioni che verranno tolti a istruzione, ospedali, strade (se qualcuna se ne salverà da crolli), case popolari e welfare in generale.
    Giusto sottolinearne i benefici.. ma non dimentichiamoci degli enormi danni.

    • Sorcio Verde

      Antonio….Ma va a ciapà i rat!

      • Antonio

        Beh, caro sorcio.. le tue argomentazioni sono sempre inappuntabili.