Commenta

Di Cremona il contribuente più veloce ad inviare al fisco il 730 precompilato

Sono stati un cremonese e un bergamasco i contribuenti più solerti d’Italia nell’inviare al fisco la dichiarazione dei redditi (mod. 730) nelle nuova modalità on line. Lo hanno fatto a soli 19 minuti dal via libera all’invio telematico che scattava il 2 maggio, data a partire dalla quale era possibile modificare la dichiarazione precompilata, precedentemente scaricata dal sito dell’Agenzia delle Entrate. Nei primi sette giorni dall’attivazione della funzione di invio, hanno provveduto in tutto 122mila contribuenti, ma il record della velocità lo detengono per l’appunto un cremonese e un bergamasco.

C’è tempo comunque fino al 7 luglio per provvedere all’invio. Dal 15 aprile ad oggi – riferisce il quotidiano economico ‘Il Sole24Ore’ – sono state quasi 3 milioni le visite alla piattaforma web del 730 precompilato e più di 1,6 milioni gli accessi alla sezione “Visualizza”. Da quando il 2 maggio è scattata la seconda fase, che consente di accettare, integrare o modificare la propria dichiarazione, circa 229mila tra pensionati, lavoratori dipendenti e assimilati hanno interagito con il proprio 730.Per accedere alla dichiarazione precompilata online è necessario il Pin di Fisconline o il Pin dispositivo dell’Inps. Dall’inizio dell’anno ad oggi sono stati quasi 1,5 milioni i Pin di Fisconline rilasciati, con un incremento del 74% che conferma il trend positivo di questi ultimi mesi. Sfiora così quota 3,5 milioni il numero di contribuenti abilitati a Fisconline. In totale, sommati agli oltre 4,8 milioni di cittadini già in possesso del Pin dispositivo dell’Inps, sono 8,3 milioni gli italiani pronti per accedere online alla propria dichiarazione precompilata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti