Commenta

70enne originario di Grumello muore schiacciato sotto un escavatore

E’ morto schiacciato da un escavatore, mentre svolgeva il proprio lavoro di pulizia di un canale. La vittima è un cremonese, Primo Piazzi, 70enne originario di Grumello Cremonese ma residente a Lacchiarella, in provincia di Milano.

La tragedia si è consumata giovedì, nelle campagne del Pavese, località Marcignano, nella zona di Cavo Beretta. L’uomo, un operatore della ditta incaricata di pulire i fossati, è finito sotto il mezzo che lui stesso stava utilizzando per dragare il fondo di un canale. Improvvisamente la sponda del corso d’acqua ha ceduto e il mezzo si è ribaltato e il 70enne è stato sbalzato fuori dalla cabina, finendo sotto il pesante automezzo.

Sul posto sono giunte immediatamente auto medica ed ambulanza, oltre ai Vigili del Fuoco e ai Carabinieri, ma per l’uomo ormai non c’era più nulla da fare. Per recuperare il mezzo dal canale è stata utilizzata una gru.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti