Commenta

Febbre Pomì, anche Cremona prepara il suo maxischermo

pomi-evid

Cresce la febbre per l’evento pallavolistico, e più in generale sportivo, dell’anno e fioriscono i maxischermi per vedere la finalissima tra Igor Novara e Pomì Casalmaggiore. La VBC Pomì in collaborazione con l’Assessorato allo Sport del Comune di Cremona ha organizzato l’allestimento di un maxischermo in piazza Stradivari a Cremona che nel tardo pomeriggio di sabato si trasformerà nella piazza rosa, dove si daranno appuntamento i tifosi e appassionati cremonesi. In caso di maltempo o pioggia il maxischermo a led sarà allestito nel vicino portico Federico II (portici del Comune). Naturalmente ingresso omaggio.

Un altro maxischermo è previsto a Rivarolo del Re, che dista a pochi chilometri da Casalmaggiore e dove ha sede il Consorzio Casalasco del Pomodoro, main sponsor della formazione rosa. Proprio la prestigiosa azienda che figura con il marchio Pomì sulle divise, ha deciso di favorire grazie al proprio contributo e in accordo con il comune della località casalasca, l’allestimento di un maxischermo all’interno della Festa del Volontariato per permettere ai tanti supporters casalaschi che volessero presenziare sabato sera e al contempo non perdere la madre di tutte le battaglie tra piemontesi e casalasche, di assistere al match. Gli organizzatori confidano ovviamente in buone condizione atmosferiche ed invitano tutti a trasformare la festa in una sorta di quartier generale del tifo rosa. L’ingresso è gratuito ed aperto a tutti. A link https://festavolontariatocasalasco.wordpress.com/…/eventi-…/ si può accedere alla pagina del blog della festa del volontariato di Rivarolo del Re dove si trova la locandina relativa alla maxischermo.
Intanto Casalmaggiore prepara la sua notte: comunque vada verrà approntato un palco in piazza Garibaldi, dove le atlete e la società di ritorno da Novara sfileranno attorno alle 2 (ma in caso di vittoria, si farà ancora più tardi), sperando nel bagno di folla dei tifosi rosa. Insomma, sarà una notte insomma, ma per l’evento che attende la Pomì e una provincia intera, questo ed altro.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti