Commenta

Rugby, la coppa dei Mondiali under20 da lunedì a Cremona

Sono ormai alle porte i Mondiali U20 “Italia 2015”. Mancano dieci giorni dall’inizio del più prestigioso dei tornei giovanili di World Rugby per le dodici migliori Nazionali di categoria. La Coppa che verrà sollevata dai vincitori allo Stadio “Zini” di Cremona il prossimo 20 giugno.

Lunedì mattina, nelle mani del centro azzurro e della Benetton Treviso Luca Morisi, uno dei tanti atleti del gruppo-Brunel ad aver raggiunto la Nazionale Maggiore dopo aver indossato la maglia dell’Under 20 ed ambasciatore ufficiale di “Italia 2015”, la Coppa arriverà proprio a Cremona.

Per il ventiquattrenne centro della Nazionale e per la Coppa, la mattinata cremonese inizierà con una visita particolarmente significativa all’Ospedale Maggiore di Cremona, dove Morisi rincontrerà per la prima volta lo staff medico che lo operò il 16 novembre del 2013 dopo l’infortunio nel test-match contro Fiji subito allo “Zini”: “Sarà un momento particolarmente emozionante ed importante per me. Devo molto al personale dell’Ospedale di Cremona, la mia carriera ha potuto proseguire grazie al loro impegno ed alla passione con cui mi hanno assistito nell’emergenza dell’infortunio e nei giorni che ho passato in convalescenza. Salutarli e ringraziarli è il minimo che io possa fare” ha dichiarato Luca Morisi.

La giornata della Coppa e del trequarti milanese della Nazionale, primo italiano a segnare due mete a Twickenham contro l’Inghilterra lo scorso febbraio, proseguirà nella splendida piazza del Comune cremonese per una foto di rappresentanza con il Sindaco ed un incontro con un gruppo di ragazzi diversamente abili impegnati nel rugby integrato, farà tappa nella locale filiale di Cariparma – main sponsor di FIR e partner del Mondiale U20 – per una sessione autografi e, dopo aver attraversato il Po su un armo, la Coppa salirà sin sul Torrazzo, monumento simbolo della Città di Cremona, per un incontro con le Società del territorio.

La Coppa resterà poi esposta presso il Comune di Cremona sino al giorno della Finale, con la sola eccezione di venerdì 29 maggio quando tornerà a Milano per la presentazione ufficiale dei Mondiali U20 presso la Sede di Regione Lombardia alla presenza dei dodici Capitani delle Nazionali che, dal 2 giugno, si sfideranno per il titolo di Campione del Mondo U20.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti