Commenta

Ponte di Po chiuso per rilevazioni dell'istituto geografico militare

foto Sessa

Stavolta la causa non è un giunto rotto, né la manutenzione periodica al vecchio manufatto in ferro. La chiusura per un’ora e mezza, tra le 15 e le 16,30 nelle previsioni, del ponte sul Po tra Cremona e Castelvetro è stata determinata dalla necessità dell’Istituto Geografico Militare di aggiornare i dati in proprio possesso. L’IGM, organismo statale istituzionalmente preposto alla rilevazione topografica del territorio, deve infatti effettuare operazioni di livellazione d’interesse nazionale lungo l’asse Ovest-Est costituito dalla S.P. n. 10 R “Padana Inferiore”.
Un’operazione delicata che necessita di assoluta mancanza di vibrazioni: per questo la Provincia di Piacenza ha disposto la chiusura del manufatto, tra le 15 e le 16,30. Agenti della Polizia Municipale di Cremona stanno presidiando il lato lombardo e quelli della polizia provinciale emiliana il versante di Castelvetro. Strada  alternativa, l’A21.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti