Commenta

Tornano i Giovedì d'estate: sempre più numerose le vie interessate

Un’immagine di una vecchia edizione (Foto Sessa)

Si rinnova anche quest’anno l’ormai tradizionale appuntamento con i Giovedì d’Estate a Cremona, giunti alla 15a edizione. Una manifestazione consolidata che però ogni anno trova la capacità di rinnovarsi. richiamando numerosissimi visitatori, sia dalla provincia che dai territori limitrofi.

“Dunque, pur consolidando il format dei “Giovedì d’Estate”, quest’anno aumentano le zone interessate, si rafforza il coordinamento delle iniziative fra i diversi momenti, si integrano le azioni con gli interventi di rigenerazione urbana proposti dall’amministrazione comunale, si aprono importanti spazi di collaborazione con le eccellenze turistiche cremonesi, con associazioni, enti e privati” fanno sapere dall’amministrazione. “Mai come quest’anno i commercianti e le loro attività saranno al centro della proposta, non solo per l’apertura dei negozi fino alle 23.30, ma per l’impegno diretto nelle iniziative che coinvolgeranno molte strade cittadine”.

Per la prima volta saranno organicamente inseriti nel programma le Feste di Strada di via XX settembre (25 giugno) e via Sicardo (tutti i giovedì), le animazioni  di corso Mazzini e via Monteverdi (tutti i giovedì) e la riconfermata iniziativa di via Bordigallo, che si aggiungono ai consolidati appuntamenti che coinvolgono tutto il centro cittadino, da Corso Garibaldi a piazza Marconi, passando per corso Campi, piazza Stradivari, piazza Roma, via Mercatello, largo Boccaccino, piazza Pace  e Cortile Federico II.

“La valenza turistica sarà garantita dalle iniziative promosse in collaborazione con il Museo del Violino (apertura serale) e con la Cattedrale di Cremona, che proporrà visite guidate alla Cattedrale, al Battistero e salita al Torrazzo fino alla sala dell’Orologio”spiegano ancora dall’amministrazione.

Nel 2015 non possono essere dimenticati i temi di Expo – Nutrire il pianeta, energia per la vita – che saranno declinati dando spazio al mercato contadino in Piazza Roma (tutti i giovedì), dove saranno proposte le eccellenze delle produzioni agroalimentari del nostro territorio e nell’appuntamento con la ristorazione cremonese di qualità che per la prima volta si propone in Piazza Stradivari il 23 luglio.

Al centro dei Giovedì, non solo metaforicamente, l’attenzione verso i bambini e le famiglie: lo spazio giochi spostato in Piazza Stradivari, i Burattini in Cortile Federico II, l’esperienza dello yoga in via Monteverdi e i laboratori musicali in Piazza Marconi, disegnano un’area e dei percorsi ludici, che si proporranno come una valida alternativa per una serata in famiglia e con la famiglia allargata della città di Cremona.

Naturalmente iniziative di animazione, musica, danze e intrattenimenti con artisti di strada caratterizzeranno alcuni punti della città: oltre allo “storico” appuntamento con piazza della Pace, risuonerà la musica in piazza Marconi, piazza Giovanni XXIII, via Guarneri del Gesù, negli spazi delle Masterclass promosse dalla Camera di Commercio, mentre spettacoli di danza e teatro saranno proposti tra la Pagoda dei Giardini, Galleria 25 Aprile, corso Campi, largo Boccaccino, via Mercatello.

Oltre alla presenza dei laboratori e delle attività del Centro Fumetti in corso Campi e senza dimenticare le iniziative di Palazzo Trecchi, con gli aperitivi in musica e gli aperitivi in lingua al Caffè Viennese.

“Poiché il commercio è la chiave di lettura dell’evento, ecco riproposto il mercato tradizionale in corso Garibaldi, la valorizzazione degli hobbisti e dei concessionari auto, l’esposizione di vetture e mezzi d’epoca nelle vie del centro storico” spiegano ancora dal Comune. “Accanto la società civile, con le sue variegate offerte di servizi, di impegno sociale, di informazione, che riaffermano il primato del volontariato con spazi distribuiti tra via Gramsci, Piazza Roma e via Cavour.

Un progetto complesso, ricco di qualificate presenza, che opera in coordinamento con le iniziative di rigenerazione urbana proposte dall’amministrazione comunale, per dare vita ad un evento che si pone l’obiettivo di ampliare l’offerta culturale e di animazione della città, in grado di offrire diverse opportunità di vivere le serate estive cremonesi, offrendo alternative interessanti per ogni fascia di età”.

IL CALENDARIO DEGLI EVENTI

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti