I commenti sono chiusi

Auto dovunque nella ztl 'chiusa' Pronto documento associazioni

Torneranno a riunirsi nelle prossime ore le associazioni del commercio e dell’artigianato a cui il Comune ha chiesto un parere sulla bozza di Piano sosta e mobilità.  Le tre associazioni di commercio e le due dell’artigianato hanno stilato un documento che formula i correttivi degli associati, ma mancano ancora le firme in calce al testo. Ascom, fra tutte, aveva espresso una posizione più critica delle altre associazioni nell’assemblea con gli associati svoltasi in Camera di Commercio, bocciando senza mezzi termini l’inversione della fascia oraria di chiusura della ztl e proponendo una sorta di sperimentazione con la percorribilità totale dell’attuale ztl di piazza Roma – corso Mazzini. Le altre associazioni invece erano su posizioni più morbide, ad esempio avrebbero agito su una rimodulazione oraria dell’apertura / chiusura dei varchi.

Intanto questa era la situazione in via Capitano del Popolo – piazza Stradivari martedì pomeriggio. Una situazione consueta, con auto parcheggiate a caso, a ridosso di piazza Stradivari, zona pedonale storica e con pavimentazione di pregio, a dimostrazione dell’estrema vulnerabilità della ztl protetta dai varchi, una situazione che il piano della Mobilità dell’assessore Manfredini vorrebbe radicalmente cambiare considerata l’anarchia che regna attualmente. Più di 900 al giorno la media dei passaggi di auto dal varco di Via Verdi, uno dei più utilizzati insieme a quello di piazza Roma (800). Nella bozza di Piano presentata, nella nuova ztl ad orari invertiti (chiusa di giorno e aperta di notte) la sosta verrà riservata esclusivamente ai residenti, quindi non ci saranno più posti a rotazione nelle vie Corso Cavour, corso Campi, via Guarneri del Gesù, via Verdi, via Anguissola, Piazza Roma lato est Via Gramsci). Ai vistatori esterni saranno però riservati posti nelle strisce blu nelle zone di pregio più limitrofe a ztl e area pedonale, con tariffe a mano a mano crescenti a seconda ci si avvicini all’area monumentale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • pendolarestanco

    strane ztl a cremona: le si pretendono chiuse di notte e di libero accesso di giorno. in considerazione poi della topografia del centro cittadino potremmo anche riaprire il parcheggio in pza duomo (sono reperibili belle foto dei tempi passati che lo testimoniano) altrimenti continueremo ad avere auto parcheggiate alla “lei non sa chi sono io”. certo che i luminari se sperano di risolvere la crisi economica aprendo il centro città alle auto temo che abbiano necessità di un ripasso delle teorie economiche (e di marketing) di base. fino ad ora il traffico si è dimostrato ovunque comportarsi con il principio dell’entropia di un gas: se lasciato libero occupa tutto lo spazio disponibile (ed i cremonesi, analisi dei varchi, usano il centro per attraversare più velocemente la città o per cercare di parcheggiare senza pagare). perchè poi i parcheggi ci sarebbero: ma, in una città che dal foro boario al teatro ponchielli richiede circa 25-30 minuti a piedi, l’altra storia del “parcheggi gratis per tutti” è veramente strana. perchè quando vado fuori cremona (milano, piacenza, trento, bolzano, bressanone, torino, mantova, lecco, como, bologna, genova, firenze, etc) il parcheggio lo pago e spesso pure non poco. una volta lessi “il cremonese vuole andare in auto dal bagno alla cucina e si azzuffa con il comune se non riesce a parcheggiare in corridoio”…sacrosante parole.

    • Sorcio Verde

      Ecco il tuttologo che con il giornalista/giornalaio anonimo vogliono fare i saccenti,pubblicando e commentando la foto di 4 macchine, ribadisco quattro macchine,per dimostrare che così non si può andare avanti e la ZTL è tutta da rifare.
      Vigili mancati???

      • pendolarestanco

        ecco il troll, è rispuntato. buongiorno!

        • Sorcio Verde

          Senti chi parla, pendolare di nome, stanco di cognome e fesso di fatto.

          • me

            Ecco invece il solito sorcio che riesce solo a dire fesserie…mi piacerebbe averti davanti e vedere quanto riesci ad essere sbruffone vis à vis…facile offendere tra le righe scritte quando non si ha davanti l’interlocutore che può difendersi…perchè qui l’unico fesso è lei e se vuole il coraggio di dirglielo davanti io ce l’ho…non capisco come mai non l’abbiano ancora bannata dai commenti…lei è peggio dello spam

          • Sorcio Verde

            Me o te, eccone un altro!! Ecco un altro spaccamontagne che ci mette la faccia, a proposito di vis a vis….

          • me

            Quando vuoi io la faccia ce la metto…dove e quando vuoi…non ho bisogno di un giornale on line per dirti in faccia le cose.

          • Sorcio Verde

            HAHAHAHA!

          • me

            come volevasi dimostrare….

  • pendolarestanco

    strane ztl a cremona: le si pretendono chiuse di notte e di libero accesso di giorno. in considerazione poi della topografia del centro cittadino potremmo anche riaprire il parcheggio in pza duomo (sono reperibili belle foto dei tempi passati che lo testimoniano) altrimenti continueremo ad avere auto parcheggiate alla “lei non sa chi sono io”. certo che i luminari se sperano di risolvere la crisi economica aprendo il centro città alle auto temo che abbiano necessità di un ripasso delle teorie economiche (e di marketing) di base. fino ad ora il traffico si è dimostrato ovunque comportarsi con il principio dell’entropia di un gas: se lasciato libero occupa tutto lo spazio disponibile (ed i cremonesi, analisi dei varchi, usano il centro per attraversare più velocemente la città o per cercare di parcheggiare senza pagare). perchè poi i parcheggi ci sarebbero: ma, in una città che dal foro boario al teatro ponchielli richiede circa 25-30 minuti a piedi, l’altra storia del “parcheggi gratis per tutti” è veramente strana. perchè quando vado fuori cremona (milano, piacenza, trento, bolzano, bressanone, torino, mantova, lecco, como, bologna, genova, firenze, etc) il parcheggio lo pago e spesso pure non poco. una volta lessi “il cremonese vuole andare in auto dal bagno alla cucina e si azzuffa con il comune se non riesce a parcheggiare in corridoio”…sacrosante parole.

    • Sorcio Verde

      Ecco il tuttologo che con il giornalista/giornalaio anonimo vogliono fare i saccenti,pubblicando e commentando la foto di 4 macchine, ribadisco quattro macchine,per dimostrare che così non si può andare avanti e la ZTL è tutta da rifare.
      Vigili mancati???

      • pendolarestanco

        ecco il troll, è rispuntato. buongiorno!

        • Sorcio Verde

          Senti chi parla, pendolare di nome, stanco di cognome.

          • me

            Ecco invece il solito sorcio che riesce solo a dire fesserie…mi piacerebbe averti davanti e vedere quanto riesci ad essere sbruffone vis à vis…facile offendere tra le righe scritte quando non si ha davanti l’interlocutore che può difendersi…perchè qui l’unico fesso è lei e se vuole il coraggio di dirglielo davanti io ce l’ho…non capisco come mai non l’abbiano ancora bannata dai commenti…lei è peggio dello spam

          • Sorcio Verde

            Me o te, eccone un altro!! Ecco un altro spaccamontagne che ci mette la faccia, a proposito di vis a vis….

          • me

            Quando vuoi io la faccia ce la metto…dove e quando vuoi…non ho bisogno di un giornale on line per dirti in faccia le cose.

          • Sorcio Verde

            HAHAHAHA!

          • me

            come volevasi dimostrare….