Commenta

Colpo nella notte alla Elex di Montodine Aperte e svuotate due cassaforti

Le immagini scattate dal titolare dell’azienda dopo il furto

Dopo il colpo alla Amatek di Zappello (Ripalta Cremasca), i ladri si sono introdotti anche alle Elex Italia di Montodine. A raccontare la vicenda è lo stesso titolare dell’azienda, Daniele Salvatore che spiega come i malviventi si siano introdotti nottempo nello stabilimento e abbiano aperto le due cassaforte con il flessibile, asportandone tutto il contenuto. Stesso modus operandi, quindi, del colpo alla Ametek, compreso l’impianto di allarme messo fuori uso.

Un lavoro fatto a regola d’arte e con molta accuratezza. Dapprima, spiega Salvatore, “Hanno spento il router Vodafone per eliminare la connessione Internet”. Secondo la ricostruzione fatta dal titolare, dovevano essere circa le 2 meno un quarto: questo si evince dal fatto che “secondo i log del server email quella è l’ora dell’ultimo collegamento Internet avvenuto per scaricare la posta, dopo c’è un ‘buco’ fino a questa mattina”.

L’allarme è scattato intorno alle 2.15. Secondo il racconto dei vigilantes di Polnotte, la guardia è intervenuta dieci minuti dopo. “Non ha però notato nulla di strano, anche se non riuscendo a entrare dalla porta degli uffici, non ha fatto un sopralluogo all’interno” continua il titolare, che la mattina si è poi ritrovato l’amara sorpresa. “Questa mattina sono arrivato alle 7.40 e non riuscivo ad entrare nemmeno io da quella porta. Allora sono passato dall’ingresso degli operai ed ho trovato l’azienda completamente sottosopra”.

Sul posto sono stati chiamati i carabinieri di Montodine, che si sono occupati dei rilevamenti del caso. I malviventi hanno completamente rimosso la centralina dell’allarme e l’unica porta forzata risulta essere quella di ingresso vicino all’ufficio della contabilità, che è stato messo sottosopra. Al piano superiore invece sembra si siano limitati ad aprire i cassetti.

Grande l’amarezza del titolare dell’azienda: “Mentre accadono queste cose il nostro Governo continua a ridurre mezzi e risorse alle nostre Forze dell’ordine”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti