Commenta

Boom di lavoratori nel settore digitale Aspettando il Polo è già crescita record

Mentre Cremona lancia i lavori per la realizzazione del Polo tecnologico è possibile valutare i dati dell’ultimo anno riferiti al numero di imprese e di addetti del settore digitale, dati incoraggianti che testimoniano la vivacità e la possibilità di sviluppo del territorio cremonese. Secondo uno studio della Camera di commercio di Milano nel primo trimestre 2015 è possibile conteggiare in provincia di Cremona 442 imprese del settore, in aumento dell’1,6% rispetto allo stesso periodo del 2014, quando erano 435. Un andamento in crescita, come quasi tutte le altre province lombarde. Si parla, complessivamente, di e-commerce, telecomunicazione, produzione di software e consulenza, elaborazione dati, portali web. Più che positivo l’andamento del numero degli addetti, passato in provincia di Cremona da 896 (primo trimestre 2014) a 967 (primo trimestre 2015). Si tratta di una crescita del 7,9%, la più rilevante dell’area lombarda, regione caratterizzata da situazioni contrastanti e da una media negativa dello 0,2%.

Michele Ferro
redazione@cremonaoggi.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti