Commenta

Soliti problemi sui treni del ritorno da Milano con aggravante caldo

trenord-evid

Un treno soppresso, un altro partito in ritardo. Il diario dei pendolari sulla Cremona – Milano e i tweet di Trenord fanno capire che non è un ritorno tranquillo quello dei lavoratori che gravitano sul capoluogo. Il treno delle 17,36 da Porta Garibaldi, dopo alcuni annunci di ritardi non è stato più effettuato; quello delle 18,20 (33461) da Milano Centrale è partito con poco meno di mezz’ora di ritardo; quello delle 1836 da Porta Garibaldi alle 19 era ancora fermo. Viaggiatori esasperati, soprattutto per via del caldo davvero insopportabile in questi giorni. La causa in parte di questi ritardi  – comunica Trenord – potrebbe essere un treno di una diversa azienda di trasporti che si è fermato sugli scambi dopo essere partito da stazione Centrale.

g.b.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti