Commenta

Collana strappata e fuga, secondo colpo del genere in zona Po nel giro di 24 ore

evid-pol

Si trovava seduto in macchina quando un uomo si è avvicinato con una scusa, gli ha strappato di dosso la collana ed è fuggito: attimi di preoccupazione e dolore, sfociati in rabbia e amarezza, per un cittadino, la seconda vittima di un episodio del genere nei pressi dell’area verde a ridosso del Po in circa 24 ore. E’ infatti il secondo furto con strappo dopo quello di venerdì in via Lungo Po Europa ai danni di un 76enne.

Questa volta il fatto si è verificato alle 15 di sabato al parcheggio delle Colonie padane. La vittima presa di mira, di cui non è ancora nota l’età, si trovava in auto, seduta. La sua attenzione è stata catturata da un passante, che con modi garbati, senza destare particolari sospetti, gesticolando e a voce, è riuscito a convincere il malcapitato a concedere un attimo di attenzione. Il malvivente ha fatto finta di avere bisogno di un’informazione e con questa scusa è riuscito ad avvicinarsi abbastanza da riuscire ad afferrare la collana in oro prima di allontanarsi correndo. Una fuga rapida e a piedi (almeno fino a quando è rimasto nel raggio visivo della vittima). Il gesto inaspettato e la ripartenza precipitosa del delinquente non hanno consentito allo sventurato cittadino di impedire tale fuga.

Della vicenda è stata subito informata la polizia. La squadra volante si è recata sul posto e ha raccolto i primi elementi per sostenere le ricerche. Si tratta della stessa persona che ha agito contro il 76enne? Non è ancora chiaro alla luce delle sommarie descrizioni (entrambi i furti sono stati commessi in pochi secondi).

Michele Ferro
Sara Pizzorni
redazione@cremonaoggi.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti