2 Commenti

"Immigrati, sindaco e prefetto tradiscono la nostra comunità"

Lettera scritta da Lega Nord

Egregio direttore,

La Lega Nord cremonese si è accorta che qualcuno sta tentando di annacquare la nostra contrarietà a qualsiasi forma di immigrazione incontrollata e imposta nella nostra città e nel Paese, trasformandola solo in una protesta contro la temporanea assegnazione di alloggi fatiscenti o d’emergenza, come ha fatto il comune, a presunti profughi/clandestini.

Cosa può fare il sindaco Galimberti? Il Sindaco, prima degli stranieri sconosciuti e potenzialmente pericolosi che giungono qua, dovrebbe tutelare e proteggere l’incolumità, la  sicurezza e la tranquillità della propria comunità. Evidentemente il sindaco Galimberti non è in grado o peggio, non vuole farlo. Lui e altri rappresentanti del Governo, stanno tradendo la Nostra comunità e con l’inganno e la mistificazione della realtà, acconsentono ad una pericolosa invasione che porterà ad ulteriori gravi episodi di violenza e magari a nuovi tentativi di atti terroristici, ai quali nel passato Cremona non è stata immune.

Senza contare che oltre all’aumento esponenziale della delinquenza, ci sarà un aumento dei costi dello Stato sociale. Pertanto, se accadrà qualcosa ai nostri concittadini, riterremo sindaco e prefetto responsabili di tradimento verso la Nostra comunità.

Vorremmo fare notare che esistono altri comuni che hanno evitato di ospitare questi clandestini: paesi come Pizzighettone, Pontevico, Bagnolo Mella, ma anche città come Brescia, amministrate dal centrosinistra. I sindaci si sono opposti alle imposizioni prefettizie, rispettando il proprio mandato di primo cittadino, evitando ulteriori disagi alla propria gente. Pertanto, è solo una scusa che non si poteva fare nient’altro per ospitarli, una bugia parlare di emergenza.

Inoltre, replichiamo alle varie associazioni catto-comuniste, che lucrano sull’arrivo di clandestini e che si ergono a nuovi baluardi della società del multiculturalismo, dell’imposizione e dell’obbligo di accoglienza: se tanto vi piace accogliere dei clandestini che per la maggiore parte sono uomini che non scappano da nessuna guerra, fatelo, ma ospitateli a casa vostra, nelle vostre strutture, a vostre spese. Cogliete voi questa “opportunità”.

Lega Nord Cremona

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Felice DiLuglio

    Mio dio quanto siete brutti.

  • Felice DiLuglio

    Mio dio quanto siete brutti.