Un commento

Merenda al parco Sartori, pochi bambini ma molta integrazione

merenda-parco-evid

Foto: Sessa

Scarsa partecipazione al parco Sartori di Cremona per la merenda organizzata al parco Sartori martedì pomeriggio, nell’ambito dell’iniziativa “Martedì al parco, giochi e merenda”, nell’ambito del progetto “Parco Sartori: partecipazione è sicurezza”, co-finanziato da Regione Lombardia, di cui è capofila il Comune di Cremona.

Un po’ il caldo, un po’ il periodo (in cui diversi bambini sono già partiti per le vacanze), hanno contribuito a far si che solo una quindicina di bambini prendessero parte ai giochi organizzati per loro dalle cooperative coinvolte nel progetto. Tuttavia non si può dire che l’obiettivo non sia stato in qualche modo centrato: l’integrazione non è infatti mancata, in quanto erano presenti sia bambini italiani che stranieri, a giocare insieme. Inoltre la merenda è stata gentilmente offerta anche ad alcune donne straniere, sedute sulle panchine del parco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Ussignùur

    Che vergogna!!! Ma basta. Basta. Non se ne può più di qs falso perbenismo e manierismo dei cattocomunisti. Mandiamoli a casa prima che sprechino altri soldi!!
    E che spendano i soldi pubblici per i nostri anziani che han lavorato una vita ed avrebbero tutto il diritto di godersi il parco! ??