Commenta

Immigrati a Picenengo, M5S: 'Utilizzarli per lavori socialmente utili'

lanfredi-ev

Il Movimento 5 Stelle di Cremona torna sulla vicenda dei profughi ospiti a Picenengo, chiedendo che vengano inseriti in un programma di lavori socialmente utili. Lo fa con una mozione, a firma del consigliere Lucia Lanfredi, in cui si chiede altresì “Quanti sono gli ospiti presso l’ edificio della ex scuola di Picenengo e quanti se ne potranno ospitare oltre quelli ora presenti? In futuro questi locali continueranno ad ospitare immigrati extracomunitari? Quali altri possibili ospiti vi potrebbero trovare alloggio? Quale il costo effettivamente complessivo per rendere i locali nuovamente agibili?”

Il Movimento chiede inoltre al Comune se “si è valutata l’ ipotesi di chiedere al mercato dei privati, dei locali in affitto, che comporterebbe presumibilmente costi inferiori  al recupero di ulteriori locali comunali ora inagibili?”.

Si chiede inoltra se “I rifugiati ospitati in futuro verranno impiegati in lavori socialmente utili per ripagare la collettività cremonese per il suo impegno nei loro confronti, come nel caso della risistemazione dell’ edificio di Picenengo?  Si pone a tal proposito come esempio il collaborare per provvedere alla gestione del verde pubblico così lacunosa a Cremona. Se sì, chi si preoccuperebbe di gestire e coordinare questi impieghi ottemperando anche agli obblighi di legge come quelli assicurativi?”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti