29 Commenti

Ex scuole di Picenengo, presidio leghista: 'I soldi bisognerebbe usarli per cremonesi'

lega-evid

Foto Sessa

“I soldi per gli immigrati? Bisognerebbe usarli per i cremonesi?”. E’ questo, in sintesi, il messaggio ribadito dalla Lega, che sabato mattina, dalle 10 alle 11,30, ha messo in atto un nuovo presidio alle ex scuole di Picenengo, sistemate e utilizzate dal Comune per l’accoglienza dei migranti. Presenti al presidio l’assessore regionale alla Sicurezza e all’Immigrazione Simona Bordonali, il deputato Guido Guidesi, la parlamentare Silvana Comaroli, il consigliere regionale Federico Lena ed esponenti attivi localmente, come Carpani, Fanti e Camisaschi. Al presidio anche esponenti di Casa Pound. L’assessore Bordonali ha rimarcato quanto espresso nei giorni scorsi: “Un intervento e una spesa che si potevano evitare”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Tommaso

    Non dovrebbe essere una questione politica ma purtroppo lo è. Non mi piace Casapound come non mi piacciono i centri sociali e tutto l’estremismo in genere ma ritengo giusto quanto richiesto dal sitin di protesta, prima i soldi ai Cremonesi, a quelli che ne hanno veramente bisogno. Cremona come il resto dell’Italia, si continuerà all’infinito a sostenerli economicamente e con alloggi? Cosa si farà dopo? Pensate che chi non vuole saperne di integrarsi lo farà? Pura illusione…..quando ne arriveranno altri a Cremona, e ne arriveranno, aspetteremo che accada qualcosa per poi riparlarne!

  • Tommaso

    Non dovrebbe essere una questione politica ma purtroppo lo è. Non mi piace Casapound come non mi piacciono i centri sociali e tutto l’estremismo in genere ma ritengo giusto quanto richiesto dal sitin di protesta, prima i soldi ai Cremonesi, a quelli che ne hanno veramente bisogno. Cremona come il resto dell’Italia, si continuerà all’infinito a sostenerli economicamente e con alloggi? Cosa si farà dopo? Pensate che chi non vuole saperne di integrarsi lo farà? Pura illusione…..quando ne arriveranno altri a Cremona, e ne arriveranno, aspetteremo che accada qualcosa per poi riparlarne!

  • Matteo Q Codella

    in una società veramente civile, chi si rifiuta di aiutare il prossimo è guardato con sospetto e dovrebbe vergognarsi della propria inutilità e della propria asocialità

    io mi vergogno di vivere nella stessa città di queste persone che passano
    il loro tempo a rendere la vita più difficile agli altri, invece di
    aiutare, basandosi su distinzioni fittizie come quelle basate sulla
    cittadinanza…

    la lega ha avuto la possibilità di amministrare la città per 5 anni, ma ha solo messo i bastoni tra le ruote a chi qualcosa faceva (vedi CAG) senza fare comunque niente per gli italiani, i lombardi e i cremonesi…

    • Cremona ai cremonesi

      Nessun manifestante ha detto che questi immigrati devono morire. Se lei ogni giorno dovesse fare la fila x un pezzo di pane, e puntualmente venisse scavalcato dall ultimo arrivato sarebbe contento? Credo di no. A lei la sentenza. Buonasera

      • Un cremonese

        Il festival dei luoghi comuni. Umanità, le dice ancora qualcosa questa parola o forse ha perso completamente ogni significato?

      • Matteo Q Codella

        nessuno dovrebbe essere costretto a fare la fila per il pane e se mancano lavoro, soldi e dignità non è certo colpa degli ultimi arrivati, ma bisognerebbe cercare i responsabili da qualche altra parte, invece di farci la guerra tra poveri…

  • Matteo Q Codella

    in una società veramente civile, chi si rifiuta di aiutare il prossimo è guardato con sospetto e dovrebbe vergognarsi della propria inutilità e della propria asocialità

    io mi vergogno di vivere nella stessa città di queste persone che passano
    il loro tempo a rendere la vita più difficile agli altri, invece di
    aiutare, basandosi su distinzioni fittizie come quelle basate sulla
    cittadinanza…

    la lega ha avuto la possibilità di amministrare la città per 5 anni, ma ha solo messo i bastoni tra le ruote a chi qualcosa faceva (vedi CAG) senza fare comunque niente per gli italiani, i lombardi e i cremonesi…

    • Cremona ai cremonesi

      Nessun manifestante ha detto che questi immigrati devono morire. Se lei ogni giorno dovesse fare la fila x un pezzo di pane, e puntualmente venisse scavalcato dall ultimo arrivato sarebbe contento? Credo di no. A lei la sentenza. Buonasera

      • Un cremonese

        Il festival dei luoghi comuni. Umanità, le dice ancora qualcosa questa parola o forse ha perso completamente ogni significato?

      • Matteo Q Codella

        nessuno dovrebbe essere costretto a fare la fila per il pane e se mancano lavoro, soldi e dignità non è certo colpa degli ultimi arrivati, ma bisognerebbe cercare i responsabili da qualche altra parte, invece di farci la guerra tra poveri…

  • luciano

    I pochi soldi rimasti devono essere usati per sosteneri gli italiani in difficoltà , non i balordi di mezzo mondo.

    • Matteo Q Codella

      soldi, lavoro e dignità potrebbero esserci per tutti, soprattutto per chi è in difficoltà, italiano o meno.
      si protesti contro chi ruba milioni e distrugge il tessuto sociale e lavorativo delocalizzando o trasferendo capitali all’estero, non contro gli ultimi arrivati che non hanno certo responsabilità dello stato in cui ci troviamo oggi…

      • Sorcio Verde

        Siccome mancano soldi e lavoro, prendili in casa tu e dagli un lavoro, poi ne parliamo!

        • disqus_JgNFvWA6ow

          ah, perché tu sei solito ospitare in casa tua gente in difficoltà? io preferisco che ci sia una comunità capace di dare a TUTTI un aiuto corretto, senza distinzioni razziste.

          • Sorcio Verde

            Il razzista sei tu che preferisci aiutare i clandestini, prendili in casa e dagli un lavoro ,poi parla!

          • Matteo Q Codella

            ripeto che voglio che TUTTI aiutiamo CHIUNQUE abbia bisogno.
            la protesta di lega e casapound non serve a nessuno.
            e il termine clandestino è usato a sproposito.

          • Sorcio Verde

            Il razzista sei tu che preferisci aiutare i clandestini, prendili in casa e dagli un lavoro ,poi parla!

          • Sorcio Verde

            Il razzista sei tu che preferisci aiutare i clandestini, prendili in casa e dagli un lavoro ,poi parla!

          • Sorcio Verde

            Il razzista sei tu che preferisci aiutare i clandestini, prendili in casa e dagli un lavoro ,poi parla!

          • Sorcio Verde

            Il razzista sei tu che preferisci aiutare i clandestini, prendili in casa e dagli un lavoro ,poi parla!

          • Sorcio Verde

            Il razzista sei tu che preferisci aiutare i clandestini, prendili in casa e dagli un lavoro ,poi parla!

          • Sorcio Verde

            Il razzista sei tu che preferisci aiutare i clandestini, prendili in casa e dagli un lavoro ,poi parla!

          • Sorcio Verde

            Il razzista sei tu che preferisci aiutare i clandestini, prendili in casa e dagli un lavoro ,poi parla!

  • luciano

    I pochi soldi rimasti devono essere usati per sosteneri gli italiani in difficoltà , non i balordi di mezzo mondo.

    • Matteo Q Codella

      soldi, lavoro e dignità potrebbero esserci per tutti, soprattutto per chi è in difficoltà, italiano o meno.
      si protesti contro chi ruba milioni e distrugge il tessuto sociale e lavorativo delocalizzando o trasferendo capitali all’estero, non contro gli ultimi arrivati che non hanno certo responsabilità dello stato in cui ci troviamo oggi…

      • Sorcio Verde

        Siccome mancano soldi e lavoro, prendili in casa tu e dagli un lavoro, poi ne parliamo!

        • disqus_JgNFvWA6ow

          ah, perché tu sei solito ospitare in casa tua gente in difficoltà? io preferisco che ci sia una comunità capace di dare a TUTTI un aiuto corretto, senza distinzioni razziste.

          • Sorcio Verde

            Il razzista sei tu che preferisci aiutare i clandestini, prendili in casa e dagli un lavoro ,poi parla!

          • Matteo Q Codella

            ripeto che voglio che TUTTI aiutiamo CHIUNQUE abbia bisogno.
            la protesta di lega e casapound non serve a nessuno.
            e il termine clandestino è usato a sproposito.