Commenta

Guardia di finanza: il colonnello Costa è il nuovo comandante

costa

Cambio della guardia alla caserma Dino Campagnoli della guardia di finanza di Cremona. Il colonnello Antonino Costa ha assunto l’incarico di comandante provinciale al posto del colonnello Alfonso Ghiraldini. Alla cerimonia ha presenziato il comandante regionale Lombardia della guardia di finanza, generale di divisione Sebastiano Galdino.
Il Colonnello Antonino Costa è nato a Reggio Calabria il 29 aprile 1958, ma è di adozione siciliana, essendo cresciuto a Catania, città da cui, diplomatosi al liceo scientifico, è partito per entrare in accademia nel 1979. Nel corso della carriera ha ricoperto numerosi incarichi di comando, operativi e di staff in diverse sedi di servizio, tra cui Trieste (comandante di Compagnia e in altro periodo comandante delle sezioni verifiche complesse dell’allora Nucleo Regionale PT), Parma (comandante di Compagnia e di Nucleo PT), Palermo (capo ufficio operazioni del Nucleo Regionale PT), Mantova (comandante provinciale), Milano (capo di Stato Maggiore del comando regionale), Monza (comandante di gruppo) e Bologna (comandante del reparto tecnico logistico amministrativo dell’Emilia Romagna). E’ ufficiale dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana, insignito della medaglia Mauriziana al merito di 10 lustri di carriera militare, medaglia d’oro al merito di lungo comando e Croce d’oro per anzianità di servizio. Ha frequentato nel 2010 a Roma lo IASD (Istituto Alti Studi Difesa). E’ laureato in Giurisprudenza e in Scienze della Sicurezza Economico Finanziaria.
Dopo cinque anni di intensa attività, il colonnello Ghiraldini lascia Cremona, città dove ha conseguito importanti risultati di servizio. Ghiraldini è stato destinato ad assumere un prestigioso incarico presso il comando generale della guardia di finanza di Roma.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti