Commenta

Colpisce la moglie con una padella, divieto di avvicinamento

botte

Picchia la moglie con una padella davanti al figlio. Per questo motivo per il marito, un indiano di 32 anni accusato di maltrattamenti e lesioni, è scattato l’ordine di non avvicinarsi alla casa della moglie e ai luoghi da lei frequentati. La coppia di indiani è residente a Soncino. Una sera di metà luglio lui era tornato a casa ubriaco perché aveva perso il lavoro di mungitore. E’ seguita una  discussione con la moglie nel mezzo della quale lui si è armato di una padella con la quale ha colpito la consorte davanti al loro bimbo piccolo. Per la donna è stato necessario ricorrere alle cure del pronto soccorso. Per lei, 20 giorni di prognosi. Sul posto i carabinieri chiamati dai vicini. Per l’indiano è scattata la denuncia e il divieto di avvicinarsi alla moglie.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti