Cronaca
Commenta

Forcello: grosso incendio al cascinale
dell'azienda agricola Faverzani

Le fiamme hanno iniziato a divorare il fienile dal pomeriggio e hanno interessato anche la stalla dove si trovavano le vacche da latte. Il sindaco di Stagno Roberto Mariani: "Scene così devastanti non ricordo di averle mai viste".

Un grosso incendio è divampato dal primo pomeriggio di mercoledi nell’azienda agricola Faverzani, a Stagno Lombardo in località Forcello. Le fiamme hanno intaccato il tetto, su cui erano installate le lastre solari e hanno distrutto completamente la struttura sottostante dove erano accatastate le rotoballe. Anche le stalle sono state presto invase dalle fiamme, quando i proprietari hanno cercato di aprire i cancelli era già troppo tardi.  Alcune vacche sono state spostate in tempo per la mungitura, che avrebbe dovuto avvenire proprio poco dopo l’inizio dell’incendio.

I vitellini, alloggiati nella parte antistante il fienile, sono subito stati fatti uscire e radunati in un campo; diversi di essi presentavano vistose bruciature.

Imponente la mobilitazione dei vigili del fuoco – sei squadre impegnate da Cremona e una in ausilio da Piacenza – e degli agricoltori vicini, che hanno prestato aiuto anche per radunare i vitelli impauriti.  “Non ricordo di aver mai visto niente di simile”, afferma il sindaco di Stagno Lombardo Roberto Mariani, intervenuto insieme alla Polizia Locale. “Una cosa straziante, l’unico fatto confortante l’aiuto giunto dai vicini, per questa che è una vera tragedia”.

Tra le difficoltà riscontrate, l’approvvigionamento dell’acqua e anche in questo caso importante è  stata la mobilitazione degli agricoltori che hanno fornito assistenza e attrezzature. Difficile che l’incendio possa essere domato in breve tempo, la notte si preannuncia molto lunga.

Giuliana Biagi

VIDEO

VIDEO1

 

© Riproduzione riservata
Commenti