Commenta

C’è la decisione del Riesame: Iori rimane in carcere

iori_evid

Maurizio Iori, l’oculista accusato a Crema di aver ucciso, liberando il gas butano contenuto in alcune bombole, la figlia Livia e la madre della piccola, Claudia Ornesi, rimane nel carcere di Cà del Ferro. Ancora non sono note le motivazioni ma il tribunale del riesame di Brescia ha comunicato la decisione alla procura con un fax. Gli avvocati di Iori avevano presentato la richiesta di scarcerazione diversi giorni fa.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti