Commenta

Processo Iori, scelti i giudici popolari per la corte d'assise

iori

Sono stati estratti questa mattina in tribunale a Cremona dal giudice Pio Massa i nomi dei sei giudici popolari e dei due sostituti che con lo stesso Massa e con il giudice Pierpaolo Beluzzi faranno parte del collegio giudicante nel processo contro Maurizio Iori, il medico cremasco di 49 anni accusato dell’omicidio dell’ex compagna e della loro figlia. Il processo comincerà il prossimo 19 ottobre presso la corte d’assise di Cremona. Dei 50 cittadini che hanno ricevuto la convocazione, oggi se ne sono presentati 28, provenienti da Cremona e dal cremasco, tra cui sono stati scelti gli otto giudici popolari. Si tratta di tre uomini e tre donne e di due sostituti.  Intanto il 2 ottobre si terrà l’udienza presso il tribunale del riesame di Brescia che dovrà decidere in merito alla richiesta di scarcerazione del primario di oculistica dell’ospedale di Crema avanzata dagli avvocati Cesare Gualazzini e Marco Giusto. Il 19 luglio scorso la sentenza emessa dalla corte di Cassazione aveva disposto l’annullamento dell’ordinanza del tribunale del riesame del 7 febbraio, che aveva negato la scarcerazione, e disposto un nuovo esame, chiedendo al tribunale bresciano di riconsiderare il caso ed eventualmente liberare Iori prima del processo del 19 ottobre.
Il medico, che è in carcere dall’ottobre dello scorso anno, è accusato di omicidio volontario, commesso il 20 luglio dello scorso anno a Crema, dell’ex compagna Claudia Ornesi e della loro figlia Livia, di due anni e mezzo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti