Commenta

Piscina a forma di violino, progetto realizzato in Usa da liutaio cremonese

viuol-ev

A Bedford, nello stato di New York, un magnate  ha deciso di realizzare una piscina a forma di violino e da appassionato dell’arte liutaria cremonese (è collezionista di strumenti realizzati da Stradivari), ha scelto un liutaio cremonese per realizzare un progetto scientificamente corretto. “Disegnami una piscina a forma di violino”. Solo a Cremona, sosteneva il ricco signore, possono conoscere le giuste proporizioni per realizzare una piscina di questa forma. Qualche mese per i lavori, ed ecco l’opera d’arte realizzata. Forse non un tipico esempio di sobrietà, ma l’impatto visivo è da togliere il fiato. Illuminazione a led del fondo e delle pareti , Impostazioni regolabili con lo smartphone, 5760 fibre ottiche per la creazione delle corde, un sistema a getto che permette di nuotare controcorrente e più di 500 mila piastrelle di vetro traslucido. L’opera, realizzata dalla Cipriano Landscape design, è entrata nella classifica mondiale delle 50 migliori costruzioni del 2013 e figura ormai sulle riviste di architettura più esclusive. Il magnate statunitense però non era ancora contento. Ha fatto allora installare un sistema audio che permette di ascoltare musica anche stando sott’acqua. C’è da scommetterlo, musica rigorosamente suonata da violini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti