Commenta

Monossido in un caseggiato
di Trigolo, due famiglie
salvate dai vicini

Sono due le famiglie che hanno rischiato grosso per colpa del monossido di carbonio. Si tratta di due famiglie residenti in un caseggiato di Trigolo che per fortuna si sono salvate grazie all’intervento dei vigili del fuoco e dei loro vicini, che si sono accorti del pericolo e hanno lanciato l’allarme. Il malfunzionamento è stato accertato in una delle case attigue. Il sottotetto era saturo di monossido. Il gas killer si era già propagato in due abitazioni, ma il surriscaldamento del condotto fumario ha creato un odore di bruciato che è stato avvertito dai residenti. Ora gli impianti dovranno essere messi in sicurezza in attesa di poterli riutilizzare.

© Riproduzione riservata
Commenti