Commenta

Primarie Pd, l'appello del
Comitato per Orlando
a due giorni dal voto

La presentazione del comitato cremonese per Orlando

Il Comitato Orlando, a chiusura della campagna elettorale per le primarie del Partito Democratico, rivolge un appello a tutti gli iscritti e simpatizzanti del PD perché una partecipazione numerosa a questo appuntamento sarebbe una grande dimostrazione che la democrazia è ancora viva e vitale nel nostro Paese.
L’appello è ovviamente anche quello di votare per Andrea Orlando, “che ha dimostrato in queste settimane una chiara volontà di riunire il partito per farne l’espressione di un centrosinistra rinnovato e capace di riallacciare i rapporti con il mondo del sindacato e dell’associazionismo, che purtroppo si sono sfilacciati negli ultimi anni.
“Orlando – affermano i portavoce del comitato, Michel Marchi e Francesca Pontiggia – è infatti la persona che meglio rappresenta la possibilità di portare il Partito Democratico ad essere il perno di una coalizione di centrosinistra che non escluda a priori nessuna delle forze in campo, che devono trovare sintesi in programma condiviso, a partire dalla legge elettorale. In questo ci rivolgiamo quindi a tutti coloro che hanno a cuore la ripartenza di questo progetto.
Per quanto riguarda la conduzione del Partito le tre parole chiave messe in campo sono unità, pluralismo e collegialità, elementi che sono mancati nella precedente gestione.
“Abbiamo approntato una lista per l’Assemblea Nazionale, attenta alla presenza femminile e che ha voluto partire dalle rappresentanze territoriali, proprio per significare l’attenzione di Orlando per tutto ciò che si può definire come periferie’, incluse quelle sociali ed economiche”.
Ecco i nomi: Greta Savazzi, impiegata, attivista del Centro Antiviolenza; Michel Marchi, Sindaco di Gerre de Caprioli e presidente Piccoli Comuni ANCI Lombardia; Maura Cesana, impiegata, assessore ai Servizi Sociali del Comune di Agnadello; Paolo Bodini, medico, già Sindaco di Cremona e Senatore nella XV legislatura; Stefania Bonaldi, Sindaco di Crema; Maurizio Filippini, operaio, Consigliere Comunale del Comune di Annicco.

© Riproduzione riservata
Commenti