Commenta

Comune, primo bilancio
'consolidato': perdita di 2,7 milioni,
pesano gli ammortamenti

Primo bilancio consolidato relativo al 2016 per il comune di Cremona, quello che verrà approvato nel prossimo consiglio comunale e già illustrato in commissione Bilancio dall’assessore Maurizio Manzi. Sulla falsariga delle aziende, il Comune presenta il quadro del proprio stato patrimoniale affiancato a quello delle quattro partecipate con peso maggiore, e cioè Aem Spa, Azienda speciale Cremona Solidale, Fondazione Città di Cremona, Padania Acque. Quello che viene chiamato ‘perimetro di consolidamento’, dal quale sono escluse società (come ‘Servizi per Cremona’ che sta per confluire in Aem) irrilevanti dal punto di vista dell’impatto economico patrimoniale.

Il consolidato 2016 si chiude con una perdita di 2 milioni 770mila euro per il gruppo, dovuta essenzialmente al peso degli ammortamenti che il Comune mette a bilancio tra le componenti negative della gestione. Su un patrimonio di oltre 300milioni di euro, gli ammortamenti, in gran parte legati alle spese di manutenzione, ammontano nel 2016 a poco più di 6 milioni, non compensati dalle voci dei proventi finanziari. Il 2016 non ha regalato granchè per quanto riguarda i dividendi delle partecipate (209mila  euro) e nemmeno da plusvalore da alienazioni, mentre al contrario hanno pesato gli interessi passivi sui mutui (933mila euro). A questo si aggiungono le imposte, 1 milione 307mila euro, dovuto ai contributi sul personale, che portano il risultato di esercizio  (al lordo delle rettifiche) dell’ente da meno 1 milione 905mila a meno 3 milioni 123mila, che verrà compensato con avanzi di amministrazione.

I risultati di bilancio delle quattro partecipate compensano in parte il risultato al netto delle rettifiche, che si quantifica in 2milioni 770mila euro. Perdita netta anche per Cremona Solidale, 1 milione di euro, dovuto allo sbilancio tra ricavi delle proprie prestazioni  / servizi e costi (12 milioni e 714mila euro solo per il personale). Le altre tre aziende rientranti nel bilancio consolidato registrano invece risultati positivi per 220.500 euro (Aem Spa), 298.684 (Padania Acque) e 202.160 euro (Fondazione Città di Cremona).

g.biagi

© Riproduzione riservata
Commenti